Sanremo 2022 ancora Amadues, rinuncia Fiorello e ne esce bene, eviteremo così infelici uscite come a Sanremo 2021. Al fianco di Amadeus ci saranno Paolo Bonolis, Gerry Scotti o Alessia Marcuzzi

Non c’è due senza tre, Amadeus condurrà per la terza volta consecutiva il Festival di Sanremo. Amadeus eguaglia così Claudio Cecchetto (conduttore dal 1980 al 1982) e Carlo Conti (dal 2015 al 2017), davanti a loro soltanto Nunzio Filogamo quattro volte consecutive (dal 1951 al 1954), Mike Bongiorno (dal 1963 al 1967) e Pippo Baudo (dal 1992 al 1996) con cinque volte consecutive. Quindi nonostante i diversi no, si parlava di lui come conduttore dell’Eurovision Song Contest, Amadeus alla fine ha detto si. Rinuncia invece Fiorello e senz’altro farà cosa buona. Nella passata edizione Fiorello si è reso protagonista di uno spiacevolissimo episodio, non gradito da famigliari di personale scolastico deceduto a causa del covid, da genitori con il cervello e da altre persone di buon senso. Dalla platea dell’Ariston Fiorello parlò della figlia adolescente “costretta alla didattica a distanza ha detto: “Abbraccio gli adolescenti, perchè molti di loro torneranno in dad e so che non è facile”, in conferenza stampa ha raccontato la “sofferenza per i sacrifici per i sacrifici imposti ai ragazzi come sua figlia”. “Non è un dolore ma di più, non me ne faccio una ragione. Ho una figlia in età adolescente e vedo in lei tutti i ragazzi della sua età costretti davanti ad uno schermo, a un computer. E provo ancora più dolore perchè si stanno abituando”. Fiorello, a differenza di Mina, Battisti e Gaber, non vuole uscire di scena, sarebbe stato meglio, sarebbe entrato nel mito. Partecipando a Sanremo, ‘peraltro strapagato (pensi agli adolescenti con genitori poveri che però fanno sacrifici per salvare loro la vita) e facendo infelici sortite, ha perso la grandezza, a livello artistico, che aveva. Avrebbe dovuto abbracciare i ricoverati in terapia intensiva, i medici, gli infermieri, i sanitari in trincea, gli infetti, i morti, i parenti delle vittime del covid. Queste sono le persone che hanno sofferto, non gli adolescenti a cui non manca nulla, adolescenti viziati, spalleggiati da genitori che non li sanno educare, ai quali si chiedeva, visto il momento drammatico, di studiare online a casa propria. Sofferente era Anna Frank, erano i giovani che durante la seconda guerra mondiale non avevano nulla e per un ideale combatterono o nella Resistenza o nella Repubblica Sociale Italiana. Evidentemente Fiorello preferiva vedere gli adolescenti in una scuola a chiacchierare, socializzare e diffondere la pandemia, gli piaceva forse vedere le persone nelle bare? Show must go on, grazie a Fiorello alimentatore della pandemia. Chissà cosa fa oggi la figlioletta di Fiorello, magari è in vacanza come tanti giovinastri che si assembrano anche all’estero diffondendo la pandemia, le cui vacanze sono pagate da quei genitori che li parcheggiano a scuola, la loro unica preoccupazione è non averli in casa, gioventù viziata. Fiorello non è un virologo, né uno pedagogo, né uno psicologo, né un docente che vive in trincea la scuola ogni giorno, che titolo di studio ha? Fiorello ha usato la tribuna di Sanremo per la propria figlia visto che deve parcheggiarla a scuola è evidente.

Al fianco di Amadeus ci potrebbero essere Gerry Scotti, Paolo Bonolis e Alessia Marcuzzi. Augurandoci che Fiorello non ci ripensi e come Franco Califano non escluda il ritorno…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...