L’angolo della scuola 2021/22

Si riparte a settembre, con l’inizio della scuola, su Radio Free Live (Campania), Radio Hemingway (Lombardia), Radio Blu Italia (la radio della comunità italiana in Australia), Radio Roma (Lazio) ed altre radio, non so nemmeno io (mica gestisco queste cose, io faccio il prof. e il giornalista, gestiscono editori e produttori) tutte le radio che mandano in onda la nostra trasmissione.

Radio Free Live lunedì alle ore 17,30 http://www.radiofreelive.com

Radio Blu Italia mercoledì alle ore 13 http://www.radiobluitalia.net

Radio Hemingway sabato alle ore 22,30 http://www.radiohemingway.net

Lunedì 20 settembre alle ore 17,30 su Radio Free Live ospiti la prof.ssa Elisabetta Nigris (Università Bicocca di Milano) e Francesca Ulivi (giornalista, direttore generale Associazione Italiana Diabetici).

http://www.radiofreelive.com

Il promo

Replica mercoledì 22 settembre alle ore 13 su Radio Blu Italia e sabato 25 settembre ore 22,30 su Radio Hemingway.

Ecco i primi ospiti certi, in questa trasmissione passeranno solo docenti, genitori, studenti e personaggi nazionali. In fascia locale personaggi locali. In fascia locale sempre dal 13 settembre (ma su Radio Hemingway alle 20 tutte le sere dal lunedì al venerdì fino alla fine del mese di settembre andrà in onda Passeggiando per Milano.

La prima puntata de L’angolo della scuola della stagione 2020/2021 andrà in onda lunedì 13 settembre alle ore 17,30 su Radio Free Live

http://www.radiofreelive.com

Si aprirà, come da tradizione, con le nostre corrispondenti in Liguria e in Campania, prof.sse Marika Cassimatis ed Eleonora Melidoni. ospite della prima puntata della trentunesima edizione in onda lunedì 13 settembre alle 17,30 su Radio Free Live sarà Roberto Rasia Dal Polo (nonchè formatore e comunicatore). Con Roberto parleremo di Genova, di Milano, di radio e di scuola naturalmente. Roberto doveva essere il candidato sindaco del centrodestra a Milano ma poi è stato scelto Luca Bernardo (penso che Beppe Sala ringrazi…). Roberto parlerà anche dei suoi due figli, il loro pediatra non è Luca Bernardo ahah

Sono stati invitati ad intervenire: il giornalista e critico musicale Enzo Gentile, il professor Massimo Galli (virologo primario ospedale Sacco di Milano), il segretario nazionale del Psi Enzo Maraio, l’attore Marco Giallini, il prof. Paolo Bosisio (collaboratore di Giorgio Strehler il mitico Preside de Il Collegio), la prof.ssa Giuliana Nuvoli, il lettore montaliano dantista (non dentista ahha) il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, le prof.sse Diana De Marchi (Liceo Vittorini) ed Elisabetta Nigris ( Ordinario presso l’Università di Milano Bicocca), Francesca Ulivi (giornalista e Presidente Fondazione Italiana Diabetici). La mia redazione intende contattare Claudio Bisio, tutti a parlare di cultura e scuola. Interverranno anche i nostri corrispondenti in Toscana, Umbria e Piemonte (Gianfranco Guarnieri, Fabio Rosati e Cesare Borrometi) ed altri in altre regioni.

In merito al Presidente Vincenzo De Luca è stato l’unico politico in Italia a capire il caos covid e scuola, inoltre non condivido assolutamente quanto detto da esponenti del suo partito che lo vedono come il fumo negli occhi. De Luca dice cose serie facendo ridere, una sua clip ha superato in like (come un video del prof. Paolo Bosisio) un video di Donald Trump, De Luca sa comunicare. Curiosi poi i commenti di esponenti di altri partiti. Personalmente (io sono un cane sciolto non legato a nessuno) di Vincenzo De Luca non posso che dire bene, lo conoscono anche in Australia e in Germania (ah fra le emittenti che ci replicano dovrebbe tornare anche Radio Italia Stoccarda, l’emittente della comunità italiana all’estero). Un esponente della sinistra (non del Pd, il Pd mica è di sinistra….) ha suggerito l’accoppiata De Luca – Emanuelli per condurre la trasmissione… argomentando che il ruolo di conduttore gli è più confacente, ma che cattiverie. Un altro esponente di altro partito della sinistra (ci sono diverse sinistre) sostiene invece che De Luca (ed Emanuelli) dicono cose serie facendo ridere, De Luca senz’altro dice cose serie (e fa ridere) io faccio solo ridere…. così dicono, però qualcuno piange ascoltando le mie trasmissioni ahahha De Luca ha da sempre sposato la posizione del rigore sul covid (e su covid e scuola) poi disse: “ci sono alcuni sindaci che parlano a capocchia”, ce l’aveva probabilmente con De Magistris, però ha usato il plurale. Conosco anche io sindaci che durante il covid hanno “parlato a capocchia”, hanno urlato “Milano non si ferma”, “la scuola non si ferma”, i sondaggi dicono che si fermerà lui al ballottaggio (ma magari sbagliano i sondaggisti…).

Mi occupo da 55 anni di scuola (come studente prima, poi come insegnante e giornalista) poi vero in radio (ma solo in radio) faccio il comico, anche se affrontiamo tematiche serie.

Vi aspetto con Marika Cassimatis, Eleonora Melidoni e i vari ospiti a partire dal mese di settembre, con l’1 settembre comunicheremo date precise orario e radio.

LA STORIA DELL’ANGOLO DELLA SCUOLA

LE PUNTATE DELLA STAGIONE 2020/2021

L’ANGOLO DELLA SCUOLA, la prima (ed unica) trasmissione radiofonica interamente dedicata al mondo della scuola, siamo in onda dal 1990. Per intervenire in trasmissione inviate una mail a storiaradiotv@tiscali.it