Video Bergamo

 

video bergamoEmittente nata da una costola di Radio Bergamo l’1 ottobre 1976, la sua sede era a Treviolo, in provincia di Bergamo, in via S.Ambrogio 23,  il suo primo nome infatti è Trb (TeleRadio Bergamo VideoBergamo), l’emittente è una delle prime ad avere debuttato nel panorama locale bergamasco, irradia il suo segnale dai canali uhf 42, 45, 37 e 38. Dopo una prima fase sperimentale durante la quale propone film, telefilm e cartoni animati (L’APE MAIA e IL GRANDE MAZINGA), a partire dal 1978 l’emittente, il cui direttore è Vittorio Feltri, propone un videogiornale (VIDEOSERA), le telecronache degli incontri di calcio dell’Atalanta, la rubrica MOTOCROSS condotta da Titta Basimenti, il programma musicale VIDEOSHOW, IL CALCIO PROVINCIALE, rubrica condotta da Gianmario Colombo, ATTUALITA’ rubrica condotta da Mario Zaffanella, una rubrica di libri condotto da Lella Rubini, e una serie di trasmissioni a partecipazione popolare che le fanno raggiungere ottimi indici di ascolto. AVERE IL PROBLEMA DELLA CASA? telefonate a VideoBergamo e faremo di tutto per aiutarvi, recitava lo slogan di una fortunata trasmissione che fungeva da agenzia immobiliare.  VideoBergamo, con le sue evoluzioni nella denominazione (dapprima video bergamo tv sorrisi e canzoniVideoBergamo Tnt, poi soltanto VideoBergamo) alla fine degli anni ’70 era la televisione bergamasca che si vedeva meglio a Milano.  I programmi iniziavano alle 10 del mattino: film, telefilm, cartoni animati, programmi musicali, giochi a premi, dibattiti e rubriche specialistiche completavano il palinsesto. All’inizio del 1980 l’emittente modifica il proprio marchio in Trb Videobergamo, amplia il proprio bacino di utenza (è visibile anche in alcune zone di Milano) e irradia il suo segnale anche dai canali uhf 38, 63, 59 e 39. Nel 1982 entra a far parte del network Rete4 di Mondadori, diventandone una delle capofila e spostando la propria sede a Segrate. Nel 1986 Luca Caglioni,  imprenditore appassionato di comunicazione ed abile nel prevedere scenari futuri, fa rinascere l’emittente riprendendo il nome storico VideoBergamo con 40 ripetitori ed allargandosi dalla provincia di Bergamo a Lecco città, a parte delle province di Brescia, Milano, Pavia, Lodi e Cremona.

Nel marzo 2004 l’emittente, che fino a quel momento aveva la propria sede a Brembate di Sopra, si trasferisce in Bergamo città. Viene inaugurata la nuova ed ampia sede di Bergamo in Porta Nuova nel centro della città. Videobergamo ha allargato il proprio organico ed oltre ai soci attivi conta 8 dipendenti e 20 collaboratori continuativi, che, all’occorrenza, utilizzano altrettanti collaboratori occasionali. Un “piccolo esercito” composto da giornalisti professionisti, operatori, tecnici affiatati che lavorano per far funzionare 24 ore su 24 l’emittente. Un’emittente dinamica, veloce e senza restrinzioni editoriali per un’informazione libera e trasparente al servizio degli enti e dei cittadini. Cronaca, sport, costume sono gli ingredienti vincenti di Videobergamo che è stata la prima emittente bergamasca a trasmettere con la nuova tecnologia digitale terrestre.

Il palinsesto dell’emittente propone film, telefilm, telenovela, cartoni animati, la rubrica di cucina Guerrino consiglia; Controllo orario, rubrica condotta dal giornalista Gian Rebuzzi;  Cavalli ruggenti, Voglia di volare, Vb juke-box, i migliori videoclip musicali del momento selezionati da Videobergamo.

video bergamo 2Videobergamo propone un tg tutti i giorni dal lunedì al sabato alle 19,15 e alle 22,30, sei edizioni di tg flash (10,00, 12,00, 14,00, 16,00, 18,00, 19,00), la rubrica Tg mondo, telegiornale in lingua francese rivolto agli immigrati a Bergamo patrocinato dalla Presidenza della Provincia di Bergamo e dal consorzio Gerundo. La redazione giornalistica è composta da Patrizio Romano, Riccardo Catani, Sergio Cotti, Mafessatou Thiongane Talla e Matteo Cundari. I programmi sportivi sono: Calcio d’inizio, condotto da Patrizia Romano, A come Atalanta e Futuro nero azzurro. Programma cult dell’emittente è è Sexy bar, celeberrimo programma condotto da Corrado Fumagalli, conduttore anche di un altro fortunato programma, Raggi X.  Dal 24 novembre 2006 l’emittente è visibile anche sul satellite.  Videobergamo appartiene al gruppo Number One che possiede anche l’emittente radiofonica Radio Bergamo e Radio Millenote.

Nel 30 settembre 2013 l’emittente si fonde con la concorrente Bergamo tv cessando le sue trasmissioni.

 

PALINSESTO VIDEOBERGAMO

SETTIMANA 13 MARZO – 19 MARZO 1977

Uhf 45 e uhf 42

DOMENICA 13 MARZO

10,00 FILM

17,30 FILM

19,30 CARTONI ANIMATI

19,45 VIDEOSERA

20,00 DOMENICA SPORTIVA. CALCIO: TRE MINUTI DI ATALANTA-BRESCIA. SEGUE COMMENTO

21,00 FILM GIALLO

22,30 GLI AVVENIMENTI SPORTIVI DELLA SETTIMANA. COMMENTI E INTERVISTE

00,00 VIDEONOTTE

 

LUNEDI’ 14 MARZO

10,00 FILM (REPLICA)

19,30 CARTONI ANIMATI

19,45 VIDEOSERA

20,00 CALCIO. ATALANTA-BRESCIA. SERIE B (CRONACA REGISTRATA)

21,45 VARIETA’

23,15 FILM

23,45 VIDEONOTTE

 

MARTEDI’ 15 MARZO

10,00 FILM (REPLICA)

19,30 CARTONI ANIMATI

19,45 VIDEOSERA

20,00 VIDEOSHOW. SPETTACOLO MUSICALE CON I NOMADI

21,00 MOTOCROSS. RUBRICA CONDOTTA DA TITTA PASINETTI.

21,45 FILM

23,45 VIDEONOTTE

MERCOLEDI’ 16 MARZO

10,00 FILM (REPLICA)

19,30 CARTONI ANIMATI

19,45 VIDEOSERA

20,00 FILM

21,45 SPORT. IL CALCIO PROVNICALE CONDOTTO DA GIANMARIO COLOMBO

22,45 ATTUALITA’. RUBRICA CONDOTTA DA ORIO ZAFFANELLA

GIOVEDI’ 17 MARZO

10,00 FILM (REPLICA)

19,30 CARTONI ANIMATI

19,45 VIDEOSERA

20,00 FILM

21,45 SPORT

22,00 INCONTRO CON…

22,30 SPORT

23,30 VIDEONOTTE

VENERDI’ 18 MARZO

10,00 FILM (REPLICA)

19,30 CARTONI ANIMATI

19,45 VIDEOSERA

20,00 TOTOCLUB

20,15 FILM DI GUERRA

21,45 RUBRICA DEI LIBRI CONDOTTA DA LELLA ROMBINI

22,15 FILM

23,45 VIDEONOTTE

SABATO 19 MARZO

10,00 FILM (REPLICA)

17,30 FILM

19,30 CARTONI ANIMATI

19,45 VIDEOSERA

20,00 CALCIO. FILM

21,45 CALCIO

23,00 VIDEONOTTE

Dal portale Palinsesti Storici

Prima emissione: 1 ottobre 1976.La sede era a Treviolo (Bergamo) in via s.Ambrogio 23. Frequenze: Uhf 37-38 (M.Calenzone)-42-45.
Questa VideoBergamo non è la VideoBergamo attuale, bensì una tv che divenne Videodelta e poi Retequattro. La prima emissione, come detto nel 1976 con il nome di TRB VideoBergamo; nel 1977 il nome diventa VideoBergamo TLT,poi solo VideoBergamo (come nel palinsesto sotto riportato), con sede nel capoluogo:

domenica 8 ottobre 1978
10,00 Film (replica).
11,30 I vecchi raccontano.
17,30 Tv ragazzi.
19,00 Videosport.
19,45 Videosera.
20,15 Napoli concerto: Fausto Cigliano.
21,00 Domenica sport.
22,00 Film.
23,30 Video notte.
lunedì 9 ottobre 1978
10,00 Film (replica).
19,00 Parliamone insieme.
19,30 Cartoni animati.
19,45 Videosera.
20,15 Poeti dialettali.
20,45 Videosport.
22,00 Il mirino di Luigi Galli.
23,00 Special musicale.
23,30 Video notte.
martedì 10 ottobre 1978
10,00 Film.
19,00 Tv ragazzi.
19,30 non riportato
19,45 Videosera.
20,15 Squadre in vetrina.
20,30 Motociclismo.
21,00 Attualità.
23,00 Film.
mercoledì 11 ottobre 1978
10,00 Film (replica).
19,00 Tv ragazzi.
19,30 Judo.
19,45 Videosera.
20,15 Squadre in vetrina.
20,30 Videosport.
21,00 Vivere nonostante.
21,30 Grappeggia show.
22,00 Film.
23,30 Video notte.
giovedì 12 ottobre 1978
10,00 Film (replica).
19,00 La chiesa restaturata.
19,30 Cartoni animati.
19,45 Videosera.
20,15 Squadre in vetrina.
20,30 Programma per i ragazzi.
21,00 Giovedì sport.
22,00 Film.
23,30 Video notte.
venerdì 13 ottobre 1978
10,00 Film (replica).
19,00 Testimoni di Geova.
19,30 Cartoni animati.
19,45 Videosera.
20,15 Squadre in vetrina.
20,30 Programma per i ragazzi.
21,00 Video show.
22,00 Il dubbio: Ufologia.
23,00 Toto club, prima parte.
23,30 Videonotte.
23,30 Toto club, seconda parte.
sabato 14 ottobre 1978
10,00 Film.
18,30 Tv ragazzi.
19,30 Judo.
19,45 Videosera.
20,00 Anteprima sport.
20,15 Il momento del tifoso.
20,30 Cucire giocando.
21,00 Special: Gli alunni del sole.
21,30 I vecchi raccontano.
22,00 Film.
23,30 Video notte.

Addirittura nel 1977 per qualche tempo l’Uhf 38 da Monte Calenzone aveva avuto una programmazione propria col nome di VideoBergamo Canale 38.
Nel 1980 si cambia nome in Videodelta, e con una copertura del territorrio oramai ampliata si varano trasmissioni a partecipazione popolare. Dal 1982 si ripete la mondadoriana Retequattro, spostando la sede a Segrate e venendo assorbiti poi dalla tv nazionale.

 

L’idea di mettere in rete (impresa titanica) la storia delle radio e delle televisioni locali nasce nel 2005 per iniziativa di Gigi Vesigna (giornalista, direttore storico di Tv Sorrisi e Canzoni), Massimo Emanuelli (docente e giornalista di Millecanali, pioniere della radiofonia), Maurizio Seymandi (giornalista e mitico conduttore di Superclassifica Show), Pino Callà (regista e produttore televisivo), Enzo De Mitri (giornalista, critico televisivo de La Notte, collaboratore di Gianfranco Funari).  L’avere vissuto da angolazioni diverse (carta stampata, radio e tv) il periodo pionieristico, l’avere visto nascere e crescere tante emittenti locali, l’avere conosciuto ed intervistato molti dei protagonisti, oltre agli archivi dei fondatori, rende agevole (anche se infinito) il lavoro dei nostri.  Con il passare dei mesi i fondatori vengono contattati da molti pionieri che forniscono ulteriori testimonianze, ricordi e materiale. Si uniscono al gruppo Massimiliano Marchi, Ruggero Righini, Gianfranco Guarnieri, Agostino Rosa ed altri.  Per ogni regione d’Italia viene individuata una memoria storica/corrispondente, aumenta il numero delle interviste mensili e dei contatti del portale. Nascono intanto (giustamente e citando la fonte) analoghe iniziative a livello regionale, con scambi di link e collaborazioni proficue (particolarmente interessante il lavoro di un altro pioniere, Massimo Lualdi).  Nel 2015 scompare Gigi Vesigna, in segno di lutto e di rispetto il sito non viene più aggiornato. Dopo un lungo periodo di silenzio i pionieri superstiti decidono di riattivare il sito (è in ristrutturazione, sarà aggiornato e rilanciato con nuova grafica su un nuovo dominio). Molto è ancora il materiale da pubblicare ed inserire, molte sono ancora le interviste da fare, pian piano accontenteremo tutti.  Al momento alcune schede vengono rilanciate su due blog

https://storiaradiotv.wordpress.com/ (radio)

https://massimoemanuelli.wordpress.com/ (tv ed interviste varie)

Gradualmente sarà inserito anche materiale audio e video del nostro archivio e materiale che i pionieri ci stanno inviando.

Purtroppo qualcuno nel frattempo aveva copiato l’intera linea editoriale del portale (e non solo gli articoli) senza ritegno e non rispettando il diritto d’autore dei collaboratori che vantano tantissimi anni di lavoro e ricerca (molti degli articoli erano usciti su testate nazionali). Già in passato avevamo fatto una causa (vinta) per la copiatura di alcune schede, ma copiare l’intera linea editoriale annunciando di copiare l’intero sito è a dir poco folle. Disponibili a collaborare con chiunque citi le fonti e ci proponga scambi e confronti, non possiamo però transigere con chi plagia pedissequamente. Tutti coloro che hanno ulteriori notizie o proposte farci scrivano alla mail storiaradiotv@tiscali.it provvederemo ad integrare le schede e a citare gli autori.

 RIPRODUZIONE RISERVATA. 

È vietata la riproduzione, anche parziale, e/o la diffusione dei testi e dei contenuti sonori e video di questo blog senza l’autorizzazione degli autori. Il blog è protetto dal diritto d’autore, chi ha cercato di non ottemperare a tali regole è già stato condannato con disposizione del Tribunale di Milano, con provvedimento d’urgenza ex art. 700 c.p.c. R.G. 77235/05..  Vi occorre qualcosa?  Scrivete, specificando il vostro indirizzo e il motivo della richiesta. Mail: storiaradiotv@tiscali.it

Contattateci alla mail storiaradiotv@tiscali.it per fornirci ricordi e testimonianze, provvederemo a pubblicarle.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...