Teleoltrepo Pavese – Top 43

TELEOLTREPO PAVESE – TOP43 – PAN TV

Emittente fondata nel dicembre 1974 via cavo con la denominazione Tele Po Pavese via cavo (poi Teleoltrepo Pavese, quindi semplicemente Teleoltrepo), la sua sede era a Stradella in provincia di Pavia, in via Trento 64. I fondatori furono Antonio Maria Del Poggio, Remo Maggi, Alfredo Maurizio Colloca (che fu anche il primo direttore del videogiornale e della testata stessa) ed Ezio Rossi. Nel luglio 1976 l’emittente si converte all’etere, si trasforma in una società per azioni (il primo presidente fu Aurelio Granghi), irradia i suoi programmi dal canale uhf 43. Il palinsesto iniziale era costituito da film, telefilm, cartoni animati, notizie sportive, gli incontri di calcio del Pavia e delle altre squadre pavesi e un videogiornale. Il programma cult di questo primo periodo è indubbiamente IL CALDERONE, una gara fra grassi e magri, ospite fisso il poeta dialettale pavese Gianni Maggi.  Nel 1977 tramite l’installazione di un ripetitore più potente e la ripetizioni dei programmi anche dal canale uhf 30, l’emittente è ricevibile, oltre che nella provincia di Pavia, nelle province di Milano, Varese, Varese, Como, Bergamo, Brescia, Mantova, Cremona, Alessandria, Vercelli, Novara e Piacenza. La frequenza principale rimane comunque l’uhf 43, e Top 43 sarà l’acronimo che comparirà in video a partire dal 1979, anno del trasferimento dell’emittente a Broni in via Montebello 27.
Annunciatrice era Nicoletta Brandolini, fra i programmi cult il telequiz Vun, du, tris, e alcuni streap-tease caserecci.   Uno dei programmi cult fu PIAZZA CONTRO PIAZZA spettacolo in onda il martedì sera, con giochi ad eliminazione diretta al quale parteciparono i comuni di Belgioioso, Broni, Casalpusterlengo, Casteggio, Cervesina, Mirandolo Terme, Mondo Beccaria e Stradella, conduce Fiorenzo. Ogni comune presentava due squadre: quella dei “cervelloni” e quella “dei jolly”: quando i primi commettevano errori i secondi potevano intervenire e correggerli e risollevare così le sorti della propria rappresentativa. PIAZZA CONTRO PIAZZA era patrocinato dall’Ente per il turismo di Pavia.  Nel 1979 Oreste Barzè sostituisce Granghi alla presidenza dell’emittente, Nello stesso anno si svolge la finale de IL CALDERONE si svolse nel teatro di Broni, il premio (un “calderone d’oro”) alla manifestazione intervennero, fra gli altri, le autorità cittadine, il presidente di TeeOltrePo, Oreste Barzè e il cantante Mino Reitano.  Collabora con l’emittente anche il giornalista sportivo Gianfranco Accio. Negli anni ’80 Top allarga ulteriormente il proprio bacino di utenza, irradiando i suoi programmi anche dal canale uhf 60, alla direzione si succedono Rudi Arcanà e Franco Mezzadra, annunciatrice è Annina Boccoli, il nuovo palinsesto propone film, telefilm, vendite promozionali (fra i collaboratori vi è anche Roberto Da Crema) e cartoni animati (mitica la serie The monkey), compaiono telenovela (ricordiamo Disperatamente tua con Amanda Guitierrez), le rubriche Libri in tv e Osservatorio finanziario, il gioco musicale Gioca con una canzone condotto da Rossella con la partecipazione di Enrico Musiani, e il varietà Andante con Brivio con Roberto Brivio. Fra le altri trasmissioni PROGRAMMA PER I PIU’ SVEGLI e QUIZZOMANIA.  A metà degli anni ’80 altro cambio di sede (ora  a Pavia in via Vigentina, nell’ex sede di Antenna Padana), di proprietà e di denominazione, oral’emittente si chiama Top 43. Parte il gioco Viva le pantere grige, condotto da Giorgio Caiati e Luigi Vertemati, vengono mandati in onda gli incontri di calcio del Pavia e di altre squadre della serie C2, gli incontri della squadra femminile di basket,  ha inizio anche la rubrica sportiva a cura di Luigi Vignando Linea motori, apriva le trasmissioni Il mattino porta consiglio, giochi, ospiti e curiosità condotto da Patrizia Bonetti. Altro punto forte dell’emittente era la messa in onda di incontri di calcio della serie interregionale. Nel 1987 parte Cabaret, programma condotto da Mario e Donatella Tessuto, nel 1988 Paolo Mosca conduce il programma Il sole a mezzanotte.   Nel 1988 partono IL PENTAGIOCO con Mario e Donatella Tessuto e BUONA FORTUNA. Verso la fine degli anni ’80 l’emittente si trasforma in Top Tv,fallito il progetto Top Tv la storica emittente cessa di esistere e cede le sue frequenze a Retemia.

TELEOLTREPO E’ RIMASTA NEL CUORE DEI PAVESI MARIO SIRINGO E ANDREA MANGIAROTTI HANNO CREATO UN SITO AL QUALE RIMANDIAMO  FRA LE MOLTE NOTIZIE VI E’ ANCHE QUELLA DELL’ESIBIZIONE DEL COMICO MARIO SALVANESCHI, IN ARTE LASARAT CON I SUOI SHOW, C’ERA SFUGGITO. RIMANDIAMO COMUNQUE I NOSTRI LETTORI AL SITO DI TELEOLTREPO http://utent.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...