E’ morto Gianni Pasquarelli, ex direttore generale della Rai

gianni pasquarelli.png

E’ morto a Roma Gianni Pasquarelli, giornalista, dirigente d’azienda e scrittore gualdese.
Nato a Gualdo Tadino il 10 settembre 1928, figlio dell’imprenditore Oddino Pasquarelli e di Anita Tomassini, dopo avere frequentato il ginnasio in quel di Gualdo Tadino completò gli studi classici a Sora.  Nell’immediato dopoguerra si laurea in Scienze Economiche all’Università Statale di Roma, dove sarà anche assistente volontario di politica economica dal 1955 al 1960. Parallelamente inizia l’attività politica nelle fila della Democrazia Cristiana, fu consigliere comunale a Gualdo Tadino per due legislature. Trasferitosi a Roma inizia l’attività giornalistica collaborando con Il Popolo, Il Giornale del Mattino, La Gazzetta del Popolo e Il Globo. Nel 1965 entra in Rai seguendo gli avvenimenti economici e sindacali come inviato del Tg1, la sera del 26 settembre 1973 casualmente conduce l’edizione serale del Tg1 ed annuncia la notizia della morte dell’attrice Anna Magnani. A partire dal 1974 Gianni Pasquarelli dirige Il Popolo, organo ufficiale della D.C., incarico che mantiene fino al 1976 anno nel quale inizia la sua attività manageriale:  vicedirettore generale della Rai per il settore tecnico, commerciale, amministrativo e del personale (1976-1977); amministratore delegato e direttore generale della Sipra e Publicitas, aziende che gestiscono la pubblicità per conto della Rai (1977-1986); amministratore delegato della Società Autostrade del gruppo Iri-Italstat (1986-1989).  Nel febbraio 1990 succede a Biagio Agnes come direttore generale della Rai, incarico che mantiene fino al 1993 allorquando assume la presidenza della Sasa, compagnia di assicurazioni nel settore pubblico.  Nel 1994 viene insignito di Grande Ufficiale della Repubblica Italiana dall’allora Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro. Fra i fondatori della Scuola di giornalismo radiotelevisivo di Perugia di cui è stato anche presidente, Pasquarelli ha scritto anche numerosi libri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...