Dieci anni fa ci lasciava Alda Merini, per ricordarla riproporremo uno spezzone dell’intervista concessa dal fratello Ezio a Massimo Emanuelli

Per Milano
Non è che dalle cuspidi amorose
crescano i mutamenti della carne,
Milano benedetta
Donna altera e sanguigna
con due mammelle amorose
pronte a sfamare i popoli del mondo,
Milano dagli irti colli
che ha veduto qui
crescere il mio amore
che ora è defunto.
Milano dai vorticosi pensieri
dove le mille allegrie
muoiono piangenti sul Naviglio. (Alda Merini)

L’1 novembre 2009 ci lasciava Alda Merini. Il regista Giancarlo Danielli sta recuperando dal suo archivio una vecchia intervista televisiva concessa da Alda Merini a Massimo Emanuelli. Per ricordare Alda Merini lunedì 4 novembre alle 17,30 su Radio Free Live nel corso della trasmissione L’angolo della scuola replicheremo un’intervista concessa da Ezio Merini (fratello di Alda) a Massimo Emanuelli.

Iscrivetevi al canale youtube

https://www.youtube.com/channel/UCy2QOYK5VnO2YSF97XLd0lw

Vi aspettiamo sabato 9 novembre su Radio Hemingway  alle 22

http://www.radiohemingway.net

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...