Milano: camera ardente, l’ultimo saluto a Milva, funerali in forma strettamente privata

Stamattina una lunga fila si è formata davanti al Piccolo Teatro Strehler di Milano dove è stato dato l’ultimo addio a Milva, fra i presenti anche Rita Pavone e Franco Mussida. La figlia ha dichiarato: “E’ il luogo simbolo del suo lavoro, della sua ricerca, della sua carriera”. “Sono felice di essere qui  -ha proseguito -. Ricordo una frase che diceva: ‘Prima muoio poi interrompo lo spettacolo’. Dice parecchio di lei”. Il sindaco di Milano Beppe Sala ha commentato: “E’ doveroso che io sia qui, era una grande artista, era una delle tante persone che non nascono milanesi ma diventano profondamente milanesi. E i milanesi hanno sempre apprezzato il suo impegno sociale e politico. Per tutte queste ragioni io appoggerò la richiesta di iscrizione al Famedio che è qualcosa di importante. I grandi artisti sono lì ed è assolutamente giusto che anche Milva sia lì,. Ho visto di sfuggita Milva una volta, solo quattro chiacchiere. Certo era una persona che sprigionava fascino da ogni poro. La coincidenza della sua morte poco prima del 25 aprile simbolicamente fa riflettere. Era una donna estremamente impegnata, una donna emiliana adottata da Milano. Milanese è chi ama Milano e vuole partecipare alla vita di Milano”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...