E’ morto Cesare Carando, fondatore dell’emittente Studio Televisivo Padano

E’ morto all’ospedale Molinette di Torino l’imprenditore televisivo Cesare Carando. Nel 1976, con Domenico Figoli, fondò a Casale Moferrato l’emittente Studio Televisivo Padano: i programmi sperimentali iniziarono nel dicembre 1976, le trasmissioni ufficiali iniziarono nel 1977. La sede dell’emittente (presto conosciuta con l’acronimo Stp) era in via Cardinal Massaia 32 a Casale Monferrato. Studio Televisivo Padano irradiava i suoi programmi dai canali uhf 50 e uhf 52, proponeva film, telefilm, rubriche sportive (Domenica sport), telecronache delle partite di calcio del girone A della serie C (dove giocavano la Pro Vercelli e il Casale, squadre vincitrici di scudetti agli albori del calcio, ma poi decadute in serie C). Fra gli altri programmi dell’emittente Telesera, Telenotte, la rubrica religiosa I testimoni di Geova, il quiz Giocate con noiAntenna Verde.  Il notiziario era denominato Speciale Padano (il nome del tg e dell’emittente sarebbero piaciuti a Umberto Bossi, che però non aveva ancora fondato la Lega), l’emittente aveva due redazioni distaccate a Vercelli e a Mortara. Completavano il palinsesto di Studio Tv Padano Lo sport nella scuola, il gioco Scacco matto e il programma di Maurizio Seymandi Superclassifica Show.  Stp aveva il ripetitore in località S. Anna e riusciva a coprire un raggio di trasmissione di settanta chilometri. Già alla fine degli anni ’70 Studio Televisivo Padano diventa la prima emittente televisiva del Piemonte Orientale irradiando i suoi programmi dai canali uhf 50 e uhf 51, oltre all’originario uhf 52.  All’inizio degli anni ’80 editore unico diventa Cesare Carando, l’emittente inizia a mandare in onda programmi prodotti dal circuito Grt (DICA 34 con Paolo Mosca, PORTAMI TANTE ROSE con Enza Sampò, PLAYBOY DI MEZZANOTTE, il telefilm UNO SCERIFFO A NEW YORK), continuano comunque ad essere mandati in onda l’informazione, lo sport locale, SUPERCLASSIFICA SHOW e una nuova rubrica, GINNASTICA ED ESTETICA PER MANTENERSI IN FORMA, oltre a film, telefilm, e cartoni animati.   L’obiettivo di Carando è però quello di coprire l’intera regione Piemonte, obiettivo che si realizzerà di li a poco, l’emittente assumerà quindi la denominazione di Primantenna, si trasferirà dapprima in corso Ada 1, e, successivamente, a Rivoli. Finisce la storia di Stp ed inizia quella di Prima Antenna.  Oggi nella hall della sede torinese di Prima Antenna un piccolo museo della tv ricorda Studio Televisivo Padano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...