L’anarchico (liberal socialista) Massimo Emanuelli e i leghisti Umberto Bossi, Matteo Salvini e Gabriele Abbiati (1990-2018)

Correva l’anno 1991 stava per crollare la prima Repubblica, io allora ero un giovane (con tanti anni di meno e qualche capello in più) docente e giornalista, cronista inviato per Radio Ambrosiana, La Notte e L’Avanti!, il sindaco di Milano Paolo Pillitteri si dimetteva, gli subentrava Giampiero Borghini. Nel 1990/91 Umberto Bossi era consigliere comunale […]

Dopo 25 anni Matteo Salvini si dimette dal consiglio comunale di Milano, gli subentra il giovane Gabriele Abbiati

Correva l’anno 1991 stava per crollare la prima Repubblica, io allora ero un giovane (con tanti anni di meno e qualche capello in più) docente e giornalista, cronista inviato per Radio Ambrosiana, La Notte e L’Avanti!, il sindaco di Milano Paolo Pillitteri si dimetteva, gli subentrava Giampiero Borghini.  Nel 1990/91 Umberto Bossi era consigliere comunale […]

Beppe Grillo sempre più dittatore (o comico):”togliamo i poteri al Capo dello Stato”. Intanto deve scappare dalla sua Genova, contestato dai suoi concittadini. Annullate le date genovesi dello spettacolo

«Bisognerebbe togliere i poteri al Capo dello Stato, dovremmo riformarlo» ha detto al Circo Massimo durante «Italia 5 Stelle». Boutade? Affondo? Programma realizzabile? Come sempre il comico gioca sul filo della provocazione. Secondo Beppe Grillo «un Capo dello Stato che nomina 5 senatori a vita, presiede il Csm, è a capo delle forze armate, non […]