E’ morto il produttore David Zard

david zard

Si è spento a Roma, all’età di 75 anni, l’impresario musicale David Zard.  Pochi giorni dopo la scomparsa di Michele Mondella un altro dei protagonisti del mondo discografico ci lascia. Se la musica leggera ha avuto il suo apice dagli anni ’60 agli anni ’90, il merito è anche dei produttori, impresari e discografici che oggi non esistono più (e infatti la discografia negli ultimi anni ha toccato il suo punto più basso). Nato a Tripoli da famiglia ebraica, Zard lasciò la Libia nel 1967, a metà degli anni ’70 iniziò la sua attività di impresario in Italia portando nel nostro Paese star internazionali come Rod Stewart, Lou Reed, Ten Years After, Bob Dylan. Produsse Angelo Branduardi, Gianna Nannini, Riccardo Cocciante, collaborò anche con Claudio Baglioni. Altri tour italiani da lui organizzati furono quelli di Madonna, Lou Reed, Santana, Rolling Stones, Michael Jackson.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...