Rtv2 Figline Valdarno

 

RTV2

di Massimo Emanuelli

Emittente fondata nel 1979 a Figline Valdarno, in provincia di Firenze con il nome di TeleOnda. L’emittente presto si radica nel territorio del Valdarno e si sviluppa ulteriormente nel corso degli anni ’80, nel corso degli anni ’90 cambia nome in Rtv2.  L’emittente si pone all’attenzione della gente per il suo indirizzo localistico, con notiziari e programmi che volutamente trascurano il troppo vasto campo nazionale per occuparsi con cura ed attenzione di quello zonale, ottenendo un seguito di pubblico impensabile. Investendo su strutture tecniche e risorse umane la crescita dell’emittente è stata costante. In seguito alle legge 223/90, meglio conosciuta come legge Mammì, viene fatta domanda di concessione ministeriale, poi accolta, che sancisce l’ingresso ufficiale di Rtv2 nel mondo dell’emittenza autorizzata, confermando di fatto che la direzione intrapresa dalla dirigenza era quella giusta. Da Firenze alla Val di Sieve, da Arezzo al Casentino e naturalmente tutto il Valdarno superiore sono il suo bacino di utenza. Le telecamere di Rtv2 sono presenti su tutto il territorio a documentare i fatti e le vicende principali che quotidianamente accadono. 

Il palinsesto propone il tg in sei edizioni: Ecco notizie nuovo giorno (7,00; 13,50; 15,00) e Eco news (19,30), Eco notizie sera (20,25 e 23,25); programmi sportivi cone Anteprima sport, Panorama sport, la rasmissione rivelazione in onda da anni la domenica sera in rigorosa diretta, Indice puntato, Maglia rosa, e tutti gli speciali dedicati agli sport più affascinanti: manifestazioni di cavallo, podismo, biliardo. Ma Rtv2 non è solo sport, è anche fatta di rubriche, appuntamenti e tanti programmi di attualità come le rubriche Studio 2 (un programma contenitore che da anni tiene compagni con artisti, musica, moda, curiosità e tanti giochi in diretta), Videomagia, Medicina oggi, Non è mai troppo tardi. Viaggio attraverso le strade dell’informatica, L’Opinione. L’equipe di Rtv2 è formata in maggioranza da donne: tre all’interno del Consiglio di amministrazione, rispettivamente con il ruolo di Presidente, Amministratore e Consigliere. Il reparto amministrativo è gestito quotidianamente da una donna, in redazione sono occupate quattro donne, e il direttore responsabile è a sua volta una donna. Nel reparto tecnico su quattro dipendenti due sono donne. E per concludere nel settore pubblicitario in nome della parità dei sessi vengono occupati un uomo e una donna. Dal 2014 la società è stata acquistata dall’imprenditore senese Piero Barbagli.  Attraverso il marchio Rtv2 opera una struttura service per il gruppo Barbagli comprendente Canale 3 Toscana, Canale 8 Poggibonsi, Tele Chianciano, Toscana Channel, Tele Tirreno Elba, Tgr e Tele Golfo.   

Per ricordi e testimonianze mandate una mail a storiaradiotv@tiscali.it 

TV LOCALI DEL PASSATO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...