Reddito di cittadinanza a migranti e rom e in prevalenza al Sud

Carnea Rozza, assessore della Regione Lombardia,  nel corso della trasmissione Forte & Chiaro condotta su Antenna 3 Lombardia da Roberto Poletti ha dichiarato:

“il reddito di cittadinanza andrà anche ai migranti e ai rom”

Non sappiamo se ciò corrisponda al vero, certo è che la percentuale di coloro che percepiranno il reddito di cittadinanza al Sud sarà decisamente elevata rispetto al produttivo Nord. Altra mossa che favorirà il Sud sarà quella di lasciare ancora al lavoro coloro che hanno 41 anni (quota 41 per il momento non si fa) mentre andranno in pensione coloro che hanno 38 anni di contributi (logico al Sud hanno meno anni di contributi al Nord).

Complimenti a Matteo Salvini che con il socio Luigi Di Maio sta lavorando per il Sud.

 

Giovedì 18 ottobre siamo in onda su Radio Italia Stoccarda solo Musica Italiana

http://www.radioitaliastoccarda.de

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...