Di Maio: Matteo se mi vuoi lasciare dimmi almeno perché

Ancora una volta con la satira di Pardo Fornaciari abbiamo anticipato la realtà