Ultimatum di Salvini ai 5 Stelle, fra poco parla Conte. I 5 Stelle cantano “eravamo 5 Stelle al bar”, “evviva il governo di Conte che pende, che pende ma sempre su sta”

Matteo Salvini detta ai 5 Stelle l’agenda di governo: flat tax (coloro che guadagnano meno di 25.000 euro annui pagheranno il 15% di tasse ma non potranno più detrarre, un regalo alla classi abbienti), regionalismo e autonomia (Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna), autonomia anche scolastica, decreto salva corrotti, abolizione del reato di abuso d’ufficio, Tav, grandi opere. Per la società Autostrade a cui doveva, secondo i 5 Stelle essere tolta la convenzione dopo la tragedia del Ponte Morandi, si deciderà ma si parla di dare ad Autostrade (che ha ancora la concessione) anche la gestione di Alitalia. . “La flat tax o si fa e si vive, o non si fa e si muore”. E’ l’incipit di Salvini.

Questa sera parlerà Giuseppe Conte, chissà cosa dirà? Come farà a ricucire gli strappi fra Lega e 5 Stelle? E gli strappi all’interno dei 5 Stelle, apparentemente uniti, ma dilaniati al loro interno.

Con Pardo Fornaciari cerchiamo di ironizzare.

LA CRISI DEI 5 STELLE

 

Il futuro del governo Conte

 

Vi aspettiamo ogni lunedì alle 17,30 su Radio Free

http://www.radiofree.it/l-angolo-della-scuola-lunedi-dalle-17-30/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...