I bambini e la televisione negli anni ’50

Posted by

La Notte nel 1958 conduce un’inchiesta sui bambini e la televisione. A quattro anni dalla nascita della TV, il noto quotidiano milanese della sera, attraverso questa inchiesta, cerca di capire in che modo il mezzo televisivo influisce sui giovanissimi, “La televisione, il magico rettangolo che in questi ultimi anni ha trasformato le abitudini e i gusti della grande maggioranza degli italiani giova o nuoce ai giovanissimi?
Il giornalista, responsabile dell’indagine, ha sottoposto ai diretti interessati, bambini frequentanti le scuole elementari e medie inferiori, una serie di domande: “1) Quante ore al giorno stai davanti alla televisione? 2) Prima o dopo di avere studiato? 3) La TV è il tuo passatempo preferito? 4) Assisti soltanto alle trasmissioni dedicate ai bambini? 5) Qual è la trasmissione che preferisci? 6) E quella che ti piace di meno? 7) Il personaggio preferito? 8) Che cosa hai imparato di nuovo seguendo i programmi TV? 9) I tuoi genitori ti lasciano seguire le trasmissioni che vuoi? 10) Dopo che sei stato davanti al video, provi mal di testa? 11) Quando non avevi la TV, come passavi il tuo tempo libero?”.

image

Tra i molti bambini sentiti ecco cosa hanno risposto alcuni di essi.
Giuseppe Menegazzi, un bimbo di 11 anni e frequentante la prima media presso l’Istituto Gonzaga, dichiara di guardare due ore al giorno la TV (una al pomeriggio e una alla sera) solamente dopo aver ultimato i compiti. Per quando riguarda il passatempo preferito ha risposto che predilige giocare a calcio o con le automobiline. Per quanto riguarda le trasmissioni televisive ha detto che guarda anche programmi per adulti come Lascia o raddoppia e Il Musichiere che tra l’altro è uno dei suoi programmi preferiti insieme al Circolo dei Castori. Non ama le commedie e il suo personaggio preferito è Jim della giungla perché protegge gli abitanti della foresta. Dal programma Giramondo dice di aver imparato che negli Stati Uniti c’è una balena in cattività e il trucco di far spuntare il cappello della trincea per scoprire da quale parte sparare. Alle ultime due domande ha risposto che i genitori gli lasciano vedere la televisione quando vuole perché sanno che quando è l’ora va a letto senza farsi pregare e che ha avuto da sempre il televisore in quanto figlio di albergatore.
imageAlessandra Rovetta di 12 anni frequentante la seconda media al Marconi ha risposto di guardare la TV non meno di due ore e mezzo al giorno, prima e dopo aver fatto i compiti e che il suo passatempo preferito è quello di ascoltare i dischi di musica leggera. Per quanto riguarda i programmi ha detto di amare i cartoni animati della Walt Disney, di prediligere meno il mago Zurlì in quando a suo avviso adatto ai bimbi più piccoli e che il suo presentatore preferito è Mario Riva mentre il personaggio preferito è quello di Anna Maria Guarnieri (Umiliati e offesi). Guardando una Partita a scacchi sostiene di aver ripassato un po’ di storia e che prima dell’avvento del televisore trascorreva leggere o giocare all’aperto.
Valeria Ughi di 9 anni frequentante la terza elementare al Galvani rispose che può guardare la televisione solamente dopo aver finito i compiti e per non più di un’ora. Il suo passatempo preferito è la lettura e che guarda esclusivamente i programmi per ragazzi. Ama Rin Tin Tin e come presentatore Mario Riva. Dalla TV dice di aver imparato alcuni nomi di animali che non conosceva.
Sentita anche una mamma che dichiara che a suo parere la televisione pur non insegnando molto ha aiutato suo figlio ad avere una mente più aperta rispetto a lei quando aveva la sua età.

 

📺📚📺📚📺📚📺📚📺📚📺📚📺📚📺📚📺📚📺📚📺📚📺

 

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...