Elodie a Sanremo 2020

Domenica 9 febbraio alle ore 18 su Radio Regione 100 in onda l’ultima puntata di Cantando Sanremo 2020

per ascoltarci cliccate

http://www.radioregione100.it

 

—————————————————————————————————————————————–

Sarà Enrico Nigiotti l’ospite della puntata di Cantando Sanremo di mercoledì 5 febbraio in onda alle ore 18 su Radio Regione 100 e alle ore 20 su Radio Hemingway. Ma le soprese non finiscono qui. Marika Cassimatis docente genovese, leader della lista civica Base Costituzionale, già candidata sindaco di Genova per il Movimento 5 Stelle votata regolarmente dalla base ma sfiduciata da Beppe Grillo con metodi dittatoriali: “non va bene meglio un altro, fidatevi di me…” minaccia un esposto nei confronti di Amadeus e della Rai se sul palco dell’Ariston salirà Junior Cally.
Antonio Signore, di Focene, 28 anni, in arte Junior Cally, reo di avere scritto brani sessisti, dal canto suo, dichiara: “E’ assurdo, per quattro strofe di una canzone di tre anni fa, Strega. Sono scosso… Mi sono svegliato una mattina e mi sono trovato sbattuto in prima pagina con parole come “pedofilo”, “misogino”. Sui social mi hanno massacrato: messaggi come “tua madre dovrebbe vergognarsi di avere partorito un essere diabolico come te”, “ci auguriamo che tua madre venga stuprata”. E potrei continuare… Il brano che porto a Sanremo è contro l’italiano medio.. Canto di una politica che non esiste. Di una tutela che non c’è”.
Abbiamo ascoltato il suo brano, in esso vi è una critica a Matteo Salvini e a Matteo Renzi, Junior Cally ha ammesso di avere votato per i 5 Stelle e che ora voterebbe per le sardine, e qualcuno ironicamente minaccia un altro esposto nei suoi confronti per questo… Il suo brano è ultra rap, ha toni anti populisti, critica i luoghi comuni, non ci sarà da stupirci se fra qualche mese Junior Cally, come molti ex elettori di sinistra, poi 5 Stelle, voterà per Giorgia Meloni…
Nella seconda puntata in onda mercoledì 5 febbraio ospite Enrico Nigiotti, Cesare Borrometi farà il bilancio della prima serata, intervento di Marika Cassimatis (Junior Cally salirà sul palco e partirà l’esposto), lo stilista Rizieri farà le pagelle del look, Fabio Rosati presenterà la seconda serata, Emanuelli e “cavallo pazzo” ribadiranno il nome di colui che vincerà Sanremo: cronaca di una vittoria (non) annunciata.

Vi aspettiamo tutte le sere alle 18 su http://www.radioregione100.it
e alle 20 su http://www.radiohemingway.net
Ascolta il promo

 

CHI E’ ELODIE

di Cesare Borrometi

elodieElodie Di Patrizi, romana, 30 anni tra poco (è nata nella Capitale il 3 maggio del 1990), è figlia di Roberto, cantante e chitarrista dilettante oggi tecnico del suono presso uno studio di produzioni radiofoniche, e di Claudia, originaria delle Antille Francesi (Guadalupa). Incomincia la propria carriera subito dopo il diploma al Liceo Socio-Psico-Pedagogico, inizialmente come modella, ma ben presto scopre di avere una bella voce e tenta la strada di “X Factor”. Non le va bene, ma la consapevolezza di poter fare della musica leggera la propria attività la spinge a tenersi in allenamento con le serate nei principali piano-bar di Roma, pur se problemi familiari di una certa gravità (Papà Roberto perde il precedente lavoro e si improvvisa cantante e suonatore ambulante: dopo qualche anno si impiegherà come fonico; Mamma Claudia, poco dopo la separazione dal consorte, si ammala piuttosto seriamente, ma fortunatamente guarisce) e il trasferimento in Puglia,a Lecce, la costringono ad aspettare il momento giusto per ritentare. Quel momento arriva finalmente nel 2015, quando la giovane gioca la carta di “Amici di Maria De Filippi” e stavolta le va molto bene, arrivando seconda, facendo scalpore per i capelli color fucsia e suscitando l’interesse di Emma Marrone, che la guida nel debutto discografico, un album intitolato “Un’altra vita”. Oltre al brano omonimo, ottiene un certo successo anche “Amore avrai”, che la stessa Emma scrive apposta per lei. Elodie è davvero fiera di avere nella collega più grandicella un punto di riferimento ed è onorata di aprirne le serate teatrali itineranti dell’autunno 2016. Anche Loredana Bertè incoraggia Elodie e la invita più volte a duettare con lei, in televisione e negli spettacoli dal vivo.
Nel 2017 ecco spalancarsi le porte del Teatro Ariston di Sanremo: la ragazza romana presenta in gara al Festival “Tutta colpa mia”. Non vince (è l’anno di Francesco Gabbani e della sua “scimmia nuda” di “Occidentali’s Karma”), ma riesce comunque a mantenere i primi posti delle classifiche tra le canzoni dell’annuale certame canoro ligure più scaricate in rete tramite le apposite piattaforme musicali legali. L’album “Tutta colpa mia” contiene anche due brani che incontrano i favori del pubblico giovane: “Verrà da sé”, scelto come singolo estivo, e “Semplice”, motivo conduttore del film “Non c’è campo” di Federico Moccia.
Per l’estate del 2018, Elodie forma un trio con Michele Bravi e Gue Pequeno e insieme incidono la canzone dal titolo “Nero Bali”, che ottiene un grande successo. Segue “Rambla”, in duo con Ghemon, ma la cantante deve rallentare la promozione per sottoporsi a un urgente intervento alle corde vocali. Prontamente e perfettamente guarita, rieccola nella primavera del 2019, stavolta accompagnata dal complesso dei Kolors, con la canzone “Pensare male”, che risulterà tra i maggiori successi dell’anno in assoluto. In estate esce invece “Margarita”, pezzo in cui Elodie fa da spalla al rapper siciliano Marracash.
Dopo anni di duetti e terzetti, a Sanremo 2020 Elodie riappare in scena da sola. Riuscirà a riacquistare quella dimensione di solista che la rivelò al pubblico quattro anni fa?

Come ogni anno dal 4 febbraio al 9 febbraio come di consueto proporremo la trasmissione radiofonica Cantando Sanremo, interviste ai cantanti in gara, le pagelle del look, interventi di cantanti che hanno partecipato al Festival nelle passate edizioni. Con Massimo Emanuelli, Cesare Borrometi, Fabio Rosati, Marco Fiore dei Reclame (band romana in gara a Sanremo Giovani) nel ruolo di opinionista, Paolo Lunghi (giornalista, veterano dell’etere toscano, inviato al Festival), lo stilista Riccardo Rizieri ed altri. Pronostici sul vincitore, Sanremo come la politica italiana: vinca il peggiore… La consueta irruzione in trasmissione di “cavallo pazzo”: “il festival è truccato, lo vince Riki”…
Cantando Sanremo andrà in onda dal 4 febbraio al 9 febbraio (dopofestival) ogni giorno alle 18 su Radio Regione 100, Radio Free, Radio Blu Italia, Radio Hemingway, Radio Italia Stoccarda Musica Italiana, Radio Casalpalocco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...