Contagi nelle scuole, la ministra Azzolina corre ai ripari: “Aumenteremo il numero delle rotelle sotto i banchi”

C’è qualcuno che fa più ridere di me e di Vincenzo De Luca. Il premier Conte sulla scuola copia al 30% i suggerimenti delle prof.sse Melidoni, Cassimatis, di alcuni scienziati (Battiston, Galli ecc.) sia chiaro io e De Luca avevamo parlato seriamente, poi per sdrammatizzare abbiamo fatto gags. Lercio fa satira. E comunque i buffoni sono coloro che sostengono (o hanno sostenuto) le tesi della ministra, di genitori che non sanno educare i propri figli) persone al governo e sindaci che cercano la rielezione cercando il voto di genitori (senza sistemare i trasporti) e mal consigliati da docenti imboscati in politica. Buffoni anche chi dall’opposizione ha sempre criticato la ministra Azzolina non per la tutela del ditto alla salute ai cittadini ma per il proprio consenso elettorale.

Per sdrammatizzare ridiamo con Lercio, ci aggiungo solo: “cosa potevamo aspettarci da un ministro senza rotelle se non i banchi a rotelle?”.

Mi sembra evidente che 4 ruote non sono più sufficienti, l’aumento dei contagi non si spiega in nessun altro modo”. Così la ministra Lucia Azzolina è intervenuta sull’argomento scuola, dopo aver ribadito, per l’ennesima volta, che non ha nessuna intenzione di chiuderla.

Nonostante i banchi siano più veloci delle Ferrari – ha proseguito la titolare del Ministero dell’Istruzione – evidentemente non lo sono abbastanza. Dobbiamo consentire ai ragazzi di spostarsi più velocemente del virus. Se infatti le particelle contenenti il virus Sars-Cov 2 si spandono nell’aria alla velocità di 140 km orari e i banchi con 4 ruote raggiungono al massimo la velocità di 12 km orari, a quale velocità dovrebbero andare i banchi per evitare il contagio? Uh, ho appena elaborato il testo del compito di matematica per la prossima maturità!

Questo dunque è stato l’argomento del faccia a faccia molto teso tra la ministra e gli esperti del Comitato Tecnico-Scientifico, durante il quale sono emerse alcune idee per contenere la diffusione del contagio nelle scuole, come, ad esempio, aggiungere ai banchi, oltre alle rotelle, anche i pedali, così si combatte il virus e al tempo stesso anche l’obesità infantile. Oppure sostituire le 4 rotelle con un’unica grande ruota al centro, tipo monociclo: “Non serve ad aumentare la velocità ma almeno i ragazzi si divertono un po’”, ha detto sorridendo la Azzolina.

Alla fine però la decisione è stata presa: ogni banco avrà 12 ruote, come i tir. “È una misura che avrà sicuramente un grande impatto sull’andamento della pandemia – ha aggiunto la ministra – e anche sulla nostra economia, perché daremo lavoro ai tanti fabbricanti di rotelline del nostro Paese”.

Nel dibattito è intervenuto anche il ministro Luigi Di Maio: “Sono d’accordo con la collega Azzolina e ne ho parlato anche al telefono con Arcuri”. Interpellato sull’argomento, però, il commissario Arcuri ha smentito di aver parlato con Di Maio. In serata la soluzione del giallo: Di Maio aveva parlato con Manuela Arcuri.

Eddie Settembrini

Noi continuiamo ad occuparci seriamente di scuola poi va beh ogni tanto per sdrammatizzare facciamo satira.

Le radio che mandano in onda L’angolo della scuola

Lunedì alle 17,30 su Radio Free Live

www.radiofreelive.com

Martedì alle 13 su Radio Musica Mozzello

http://radiomusica.mozello.it/chat/

Radio Regione 100 alle 19,30
http://www.radioregione100.it

 mercoledì alle ore 13 su Radio Blu Italia

per ascoltarci cliccate

http://www.radioblutialia.net

sabato alle 22 su Radio Hemingway

http://www.radiohemingwa.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...