Milano boom di contagi in città, 230 nella sola giornata di ieri nelle scuole, ma il sindaco Sala tira dritto: “Milano non si ferma”

Beppe Sala e Attilio Fontana (cric e croc) ripetono la scenetta di marzo, pur da fronti politici diversi sposano la tesi di “Milano e la Lombardia non si fermano”, poi aumentando i casi cercano di scaricare la decisione sul governo nazionale e perdono altri giorni, ora prendono ancora tempo e rimandano a lunedì eventuali scelte. Ricordo al sindaco di Milano che Attilio Fontana resterà in carica fino al 2023 come Presidente della Regione e non penso voglia candidarsi sindaco di Milano, mentre il mandato di Sala scade nel 2021, scelte sbagliate potrebbero costargli la rielezione se deciderà di ricandidarsi. A pare i soliti ultrà di destra e di sinistra, che ci sono sempre vi sono alcuni milanesi, pochi o molti che siano, che il voto lo cambiano se un politico sbaglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...