Lombardia fanalino di coda nei vaccini. Riapriamo le piste da sci, riapriamo le scuole. Lombardia “non ci sono le condizioni per chiudere”, “Milano non si ferma”

La Lombardia, da sempre epicentro di contagiati, morti, ricoverati in terapia intensiva, nella prima fase Bergamo e provincia devastate, nella seconda fase, peggiore della prima ma nascosta, epicentro Milano. La Lombardia è fra i fanalini di coda nella somministrazione dei vaccini, l’assessore alla Sanità Giulio Gallera assicura che i lombardi saranno tutti vaccinati (quando non lo dice), il Presidente Attilio Fontana pensa a riaprire le piste da sci, il sindaco di Milano Beppe Sala pensa a riaprire le scuole per ingraziarsi i 5 Stelle e alcuni genitori (alcuni non tutti…) Gallera e Fontana scaricano la colpa sul governo, Sala ormai scavalca Azzolina. La sorte dei milanesi e dei lombardi è nelle mani di Fontana, Sala e Gallera…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...