Sondaggi: scende del 2% Bernardo questi voti vanno alle liste minori, scende anche Sala (0,5% sempre alle liste minori)

Un sondaggio pubblicato da Consorzio Opinio per conto della Rai attesta che il candidato sindaco di Milano Luca Bernardo perde due punti in percentuale voti che andrebbero alle “liste minori” (socialisti e liberali di Giorgio Goggi, Milano in Comune di Gabriele Mariani, Partito Gay di Mauro Festa). Nonostante i tentativi di nascondere gli altri candidati sindaco, che sono 13, non due, i milanesi iniziano a svegliarsi, qualcuno fa proprio lo slogan “nè con Sala nè con Bernardo” (due facce della stessa medaglia secondo chi conosce le alchimie politiche e il sottobosco della politica milanese). Fra gli altri candidati il più visibile è Gianluigi Paragone (beh è un giornalista e sa comunicare…), quindi Giorgio Goggi (un plauso a Giorgio Goggi a suo sostegno i più antichi partiti italiani che hanno dato a Milano e all’Italia i migliori amministratori, anche se oggi i partiti sono quelli che sono, basati sul volontariato e su persone oneste, competenti e volenterose), Quasi sconosciuti Bianca Tedone (Potere al Popolo), Alessandro Pascale (Partito Comunista), Bryan Biavaschi (Milano Inizia Qui, ma pare che Biavaschi stia per nominare un addetto stampa, valido secondo i due maggiori candidati sindaco, poco affidabile secondo me…), Natale Azzaretto (Partito Comunista dei Lavoratori Italiani), Gabriele Mariani (Milano in Comune), Marco Muggiani (Partito Comunista Italiano), Teodosio De Bosis (no vax). Poco conosciuta anche Layla Pavone (la candidata sindaco dei 5 Stelle) strano perchè i 5 Stelle sanno comunicare con la rete, però non è un caso, per Layla Pavone è già pronto un assessorato poichè al ballottaggio sosterrà Beppe Sala (così dichiarano i vertici grillini, mentre la base milanese, notoriamente destrorsa è pronta a votare Bernardo se arriverà al ballottaggio). Quale senso ha votare la Pavone? Tanto vale votare direttamente Beppe Sala. Poco visibile, rispetto a Sala, anche lo stesso Bernardo ma anche qui credo non sia un caso, Bernardo, il peggior candidato espresso dal centrodestra negli ultimi trent’anni, parole di elettori e candidati del centrodestra, pare sia stato scelto da qualcuno (non certo da Matteo Salvini, che avrebbe voluto candidare Roberto Rasia Dal Polo o Gabriele Albertini) proprio per favorire Beppe Sala…

Passeggiando per Milano interviste ai candidati sindaco di Milano (e anche ai candidati consiglieri di tutte le liste), io cercherò di intervistarli tutti e 13 doveroso, mica lavoro in Rai, in Mediaset o sui network e mi soffermo solo su due, io li intervisto tutti, finora hanno risposto su 13 candidati ben 12, solo uno non ha risposto. Degli altri 12 una ha declinato l’invito definendomi “demagogo, populista e capitalista”, altri due hanno gentilmente declinato l’invito poichè io credo al covid, otto si sono fatti intervistare, ed uno, coupe de teatre, nonostante sia poco tenero nei suoi confronti, probabilmente accetterà l’invito poichè sostiene che con me ci si diverte e che fra i miei radioascoltatori ci sono sempre pirla che lo votano e certo che ci sono ahahah Luca Bernardo, secondo Marco Bestetti (capolista di Forza Italia da me intervistato) pagherebbe la scarsa notorietà. Per questo i leader del centrodestra lo stanno facendo conoscere ai milanesi, anche se ho consigliato a Bestetti di non farlo conoscere, perchè se i milanesi lo conoscono poi votano Sala o Goggi ahahah

Passeggiando per Milano in onda tutte le sere dal 13 settembre al 30 settembre alle ore 20 su Radio Hemingway primo ospite prof Giorgio Goggi candidato sindaco dei socialisti e liberali di Milano

http://www.radiohemingway.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...