Prima grana per Majorino: il Movimento 5 Stelle contrario a Pregliasco, ma non solo il Movimento

Fabrizio Pregliasco, il direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi capolista a Milano della civica di Pierfrancesco Majorino, si vocifera possa diventare assessore lombardi al Welfare in caso di vittoria del centrosinistra. Consiglio a Pierfrancesco Majorino di evitare tale nomina (sempre ammesso che vinca) la presenza di Pregliasco e di altri sedicenti civici sta al momento spostando voti verso il Pd. Ancora più chiara la presa di posizione del Movimento 5 Stelle con il quale stavolta concordo:

“Pregliasco non è la figura più idonea a rappresentare il cambiamento voluto dalla coalizione per la sanità lombarda”, che deve “riaffermare la centralità della sanità pubblica e il rilancio della medicina territoriale”. Ma anche “investire per migliorare le condizioni di lavoro dei professionisti della sanità, dimenticati da Attilio Fontana e dal centrodestra”. Ogni candidato “compreso Pregliasco – ribadiscono le fonti M5s – deve fare la propria parte concentrandosi nel raccogliere preferenze per il bene della coalizione” e non “auto-assegnarsi” dei ruoli “dei quali in questo momento è fuori luogo discutere e in merito ai quali la coalizione non si è mai espressa”.

Non credo vi sia nulla di personale contro il dottor Pregliasco al quale auguriamo di essere eletto, vi è soltanto una visione totalmente diversa da parte del Movimento 5 Stelle e non solo del Movimento 5 Stelle, della sanità e del Welfare. Non so chi proporranno i 6 Stelle (parliamoci) io avrei due nomi da suggerire a Majorino come assessore al Welfare… Consiglio a Majorino di annunciare prima la squadra assessorile e di fare attenzione al 29% di indecisi che sono indecisi se non recarsi alle urne, se votare Majorino contro Fontana, o, altra possibilità (remota credo) votare Letizia Moratti. Gli indecisi sono decisi solo nel non votare Fontana.

Quando in Francia vi era la monarchia i rivoluzionari presero la Bastiglia, poi arrivò Napoleone che si fece incoronare Imperatore a Notre Dame, un vecchio rivoluzionario scuoteva la testa: “bella cerimonia peccato che per evitare questo sono morti milioni di francesi”. Forse si dovrà (sempre in caso di vittoria di Majorino) rimpiangere Attilio Fontana o, meglio, Letizia Moratti?

Sabato 14 gennaio alle ore 22 Piefrancesco Majorino in onda su Radio Hemingway

per ascoltarci cliccate

http://www.radiohemingway.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...