Matteo Salvini ha già vinto le elezioni europee, la dicono i sondaggi. Però ci sono diversi suoi elettori che si sentono delusi…

Ci scrive Carla Traverso la quale inoltra questa lettera a Matteo Salvini:

“Ciao Matteo..La cosa che più mi fa male e fa male a noi DOCENTI Magistrali ABILITATI È LA TUA INCOERENZA.. Ti ricordo ciò che dicevi:” prima come padre poi come politico sono dalla parte di 43.000 maestre azzerate da Renzi e dal Pd, prima cosa che cambierò al Governo”.Ma forse ti è sfuggito che chi licenzia è il tuo Ministero.. (primo licenziamento di massa nel pubblico impiego)Poi lascia che ti dica un ultima cosa: tu hai fatto peggio di chi ti ha preceduto..Loro almeno non hanno effettuato promesse sul viso di nessuno.. Al massimo hanno perso la loro di faccia. .Mentre tu hai postato il mio viso e quello della mia collega..
Ma con il decreto Dignità la dignità e la faccia l’avete persa voi, che avete cambiato idea da ciò che avevate promesso in campagna elettorale a quando avete ottenuto la poltrona…TUTTO QUESTO SULLA PELLE DI MIGLIAIA DI FAMIGLIE italiane tra cui molte monoreddito e disabili…Pensaci Matteo..Innto noi continuiamo a lottare ed a difendere quel diritto cancellato da 20 di MALAGESTIONE POLITICA che TU avevi promesso di salvaguardare che invece hai CALPESTATO PIÙ DI ALTRI CANCELLANDOLO DEFINITIVAMENTE… UN ABBRACCIO MAESTRA CARLA TRAVERSO. COORDINAMENTO PIEMONTE. Presidente Associazione noi per Te. In favore di persone disabili ed in difficoltà.

Rossella Zeppi si è rivolta ad alcuni giornali, leggeremo anche i suoi comunicati in radio. Ettore D’Aleo, altro rappresentate dei diplomati magistrali, è già stato nostro ospite in trasmissione nella puntate con la docente Eleonora Melidoni dei precari della scuola di seconda fascia esclusi dalle Gae, essi sono invece delusi dal Movimento 5 Stelle che ha fatto l’esatto contrario di quanto prometteva: invece di abolire il precariato ha abolito i precari… Sono arrabbiati con Matteo Salvini anche molti lavoratori precoci. Salvini invece di mandare in pensione (come aveva promesso) coloro che hanno 41 anni di contributi dietro consiglio dell’amico Di Maio  ha preferito privilegiare coloro che hanno 38 anni di contributi. Ciò favorisce i lavoratori del Sud che hanno meno anni di contributi (anche se avranno decurtazioni per anticipare la pensione), comunque anche per gli aspiranti pensionati del Sud nulla è certo.  Dei lavoratori precoci (della scuola e non) abbiamo parlato per ben due puntate, alcuni precoci sono adirati in quanto, a parer loro, il Comitato Lavoratori Precoci è una succursale del Movimento 5 Stelle. Non sappiamo se ciò corrisponda al vero, certo è che una loro rappresentante intervistata a L’angolo della scuola è anche consigliera dei 5 Stelle in quel di Torino (sua ammissione).

Sono arrabbiati con Matteo Salvini anche:

. elettori moderati di centro destra che nel marzo 2018 non votarono Forza Italia o Fratelli d’Italia e preferirono Salvini, pare si siano pentiti per via  dell”assistenzialismo” del governo dal cambiamento (elettori, mentre i quadri che vivono di politica si sono già schierati o si schiereranno con Salvini). Gli elettori dichiarano la propria intenzione di non votare nessuno, di tornare a votare Forza Italia o Fratelli d’Italia, o di votare una nuova formazione politica, Grande Nord, o altre formazioni politiche “minori” (Partito Liberale, Energie per l’Italia ecc.)

 

sabato 27 ottobre  saremo in onda su Radio Hemingway

http://www.radiohemingway.net

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...