Un plauso al giovne Ultimo, sta scoperchiando una pentola colma di marcio

Continuano le polemiche sul Festival di Sanremo, le polemiche ci sono sempre state nella storia del Festival ma mai come quest’anno. Da parte mia non ricordo uno scandalo simile (che riguarda ben sei aspetti) nella storia del Festival. Il giudizio del pubblico è stato ribaltato, avrebbe dovuto vincere Ultimo. Vittorio Sgarbi ha chiesto di annullare il Festival, è intervenuto anche il Codacons. Ultimo, Loredana Bertè, ed altri artisti in solidarietà con Loredana, si sono rifiutati di apparire nel salotto di Mara Venier. Motivi discografici (risalenti già al 2016 anno in cui Mahmood già era in gara), politici, di spettacolorizzazione ecc hanno decretato una vittoria molto discussa. Fare vincere una delle più brutte canzoni in gara (c’erano almeno 15/20 canzoni migliori), prediligendo altre dinamiche, ignorando completamente il pubblico che aveva pagato per televotare, escludere Loredana Bertè ed altri meritori artisti. Chi ha usato il televoto ha pagato per farsi prendere per i fondelli. La Rai è un servizio pubblico anche se è sempre stato lottizzato anche nell’era pentastellata (i 5 Stelle sono le prostitute che si dichiarano vergini… La giuria d’onore avrebbe dover avuto la possibilità di spostare il voto di qualche percentuale, non del 40%. Qualcuno deve per forza pagare. E qualcuno potrebbe finire anche in Tribunale.

Come sostiene Cesare Borrometi: al di là del gesto antispostivo Ultimo sta scoperchiando una pentola colma di marcio. Sanremo riflette l’Italia. Anche se Ultimo non era fra i miei preferiti il suo brano (ma almeno anche altre dodici canzoni) erano migliori di quella di Mahomood, se fossi stato in giuria avrei assegnato la vittoria alla Bertè ma avrei tenuto conto anche dei gusti del pubblico giovanile. Io credo che se Ultimo fosse arrivato al secondo posto dopo la Bertè si sarebbe sentito meno umiliato, comunque riprendere in ragazzo e fare i soloni e intellettuali da salotto non fa certo lustro ad alcuni giornalisti. La mia solidarietà anche a Loredana Bertè (e a tutti gli altri non premiati): Loredana come tutte le persone che dicono verità scomode ha pagato.

Sull’iniquo verdetto di Sanremo 2019, verdetto che sta dividendo l’Italia, torneremo lunedì 11 febbraio alle ore 08,00 su Radio Regione 100 con Salvo Rizza, Cesare Borrometi ed alcuni ospiti.

Per seguirci cliccate
http://www.radioregione100.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...