Chiedi chi erano gli Stadio

di Massimo Emanuelli

E’ uscito per i tipi della casa editrice Coniglio, il libro di Melisanda Massaei Atunnali CHIEDI CHI SONO GLI STADIO. STORIA DI UNA ROCK BAND ITALIANA, con la prefazione di Michele Neri,
L’autrice, scrittrice e regista, lavora a Radio Piombino, ed è una grande appassionata ed esperta dei cantautori italiani, ed è ideatrice dello stupendo sito http://www.lacanzoneitaliana.it, l’unico sito dedicato alla canzone d’autore italiana.
CHIEDI CHI SONO GLI STADIO. STORIA DI UNA ROCK BAND ITALIANA è la storia del complesso, storia che parte con gli esordi dei singoli componenti del gruppo, Gaetano Curreri (tanto per rimanere in tema di radio, era uno degli animatori di Punto Radio, la radio di Vasco Rossi). Poi si arriva al 1979, anno di costituzione del gruppo che esordisce al fianco di Lucio Dalla, Francesco De Gregori e Ron nel fortunato tour BANANA REPUBLIC. Gaetano Curreri, Ricky Portera, Fabio Liberatori, Marco Manni e Pezzoli si mettono così in mostra.; con questa formazione viene inciso DALLA, uno dei capolavori del cantautore bolognese, ed altri 33 giri per Antonello Venditti e Ron. Il primo album degli Stadio esce nel 1982, è la colonna sonora del film BOROTALCO di Carlo Verdone, contiene, fra gli altri, i brani GRANDE FIGLIO DI PUTTANA e CHI TE L’HA DETTO, oltre a NAVIGANDO CONTROVENTO, primo testo firmato da Luca Carboni. Melisanda descrive brani storici quali ALLO STADIO e CANZONI ALLA RADIO (ancora il nostro magico mezzo di comunicazione) fino ad arrivare a CHIEDI CHI ERANO I BEATLES, firmato dal poeta Roversi, ormai un classico della storia della canzone italiana. Melissa racconta anche i cambiamenti della fine degli anni ’80 con l’arrivo di Saverio Grandi e Andrea Fornelli, al posto di Ricky Portera, il passaggio alla Emi e la rinascita, nel 1991, con GENERAZIONE DI FENOMENI, sigla del serial di Rai2 I RAGAZZI DEL MURETTO. E, ancora, gli anni ’90 quando gli Stadio – come sottolinea giustamente l’autrice – si avvicinano sempre più alla canzone d’autore grazie alla collaborazione con Francesco Guccini e Roberto Vecchioni.
Nel libro di Melisanda vengono scanditi trent’anni di storia musicale (e non solo), si arriva fino all’ultimo disco degli Stadio uscito l’anno scorso. Il libro è arricchito da una trentina di interviste. Fra i tanti intervistati Gianni Morandi, Ron e Fabio Liberatori (tastierista ed autore per gli Stadio fino al 1985, e poi compositore delle musiche dei film di Carlo Verdone). Il libro di Melisanda colma una lacuna: non era infatti mai stato scritto un libro sugli Stadio.
Melisanda è stata anche contattata dal giornalista Enrico De Regibus che le ha offerto di collaborare con lui alla stesura di un dizionario sui cantanti italiani di prossima uscita.

Ed ecco cosa ha dichiarato Melisanda Massei in merito alla sua attività radiofonica: “La mia collaborazione con Radio Piombino è tuttora attiva (ed è iniziata nel 2000), anche se desidero specificare che in quella sede svolgo soprattutto un’attività di informazione locale, e che la realizzazione del libro, come le altre mie attività musicali, ne è stata indipendente. Comunque per Radio Piombino, oltre ai notiziari, ai quali lavoro quotidianamente, scrivo e trasmetto spesso anche degli speciali sugli artisti del passato e del presente (l’ultimo, la settimana scorsa, su Lucio Battisti). Ecco, possiamo dire che con la radio c’è uno scambio e un contatto, molto piacevole, di due mondi che comunque sono separati. Sono due diverse attività della mia vita che qualche volta hanno piacere di trovarsi assieme…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...