Riki Riccardo Marcuzzo a sorpresa a Sanremo 2020

 

Oggi durante la puntata di Cantando Sanremo su Radio Regione 100 ho detto: “dopo avere visto che quel che è successo in Italia (e a Sanremo) dal 1994 ad oggi, non mi stupisco di niente non mi stupirei nemmeno se Sanremo lo vince Ricky ahaha ma non prendetemi sul serio dai mica vince Ricky (difficile ma non impossibile). Denoto che a Milano ci sono alcuni che dopo avere creduto alle cazzate di Berlusconi, Prodi, Di Pietro, Renzi, Grillo e Salvini ora alcuni (pochi spero ahah) credono alle cazzate di Massimo Emanuelli ahahha Io scherzo in radio e in tv poi nella vita cerco di essere serio. Rivendico con orgoglio il non avere mai voluto a che fare con tutti quelli che dal 1994 ad oggi hanno sfasciato l’Italia. Pur  lusingato da bene due liste che vorrebbero me (penso sia solo questione di coerenza, io dal 1994 non mi sono mai voluto mischiare con tutti coloro che hanno sfasciato l’Italia) per ora faccio l’insegnante e il giornalista, quello che ho sempre fatto, poi ho un mandato che se i cittadini non raccolgono restituirò ringraziando. Non so se valuterò altre proposte, sia chiaro io non rinnego la mia storia, non cerco poltrone. Qualcuno però con i suoi omertosi silenzi o per vigliaccheria, o perché preferisce chi ha sfasciato il Paese dal 1994 ad oggi sta ostacolando il mandatario non me.

Domenica 9 febbraio alle ore 18,00 saremo in onda su Radio Regione 100 con Cantando Sanremo: commenti sul vincitore, “cavallo pazzo 2.0”, insolitamente moderato, avrà indovinato il nome del vincitore del Festival?

Per ascoltarci cliccate
http://www.radioregione100.it

riki marcuzzoRiccardo Marcuzzo nasce a Segrate il 4 febbraio 1992, studia recitazione e si diploma all’Istituto Europeo di Design di Milano, nella stagione 2016/2017 partecipa ad Amici, ma viene battuto in finale da Andreas Muller. Lanciato da Roby Facchinetti che diventa il suo manager incide il suo primo album nel 2017, partecipa quindi al Summer Festival con il brano Polaroid, nel 2018 è in tour nelle principali città italiane e pubblica l’album Live & Summer Mania. Nel 2019 incide due singoli, il 31 dicembre 2019 viene annunciata la sua partecipazione alla settantesima edizione del Festival di Sanremo.

Come ogni anno dal 4 febbraio al 9 febbraio come di consueto proporremo la trasmissione radiofonica Cantando Sanremo, interviste ai cantanti in gara, le pagelle del look, interventi di cantanti che hanno partecipato al Festival nelle passate edizioni. Con Massimo Emanuelli, Cesare Borrometi, Fabio Rosati, Marco Fiore dei Reclame (band romana in gara a Sanremo Giovani) nel ruolo di opinionista, Paolo Lunghi (giornalista, veterano dell’etere toscano, inviato al Festival), lo stilista Riccardo Rizieri ed altri. Pronostici sul vincitore, Sanremo come la politica italiana: vinca il peggiore… Anche quest’anno “cavallo pazzo” farà le sue irruzioni in trasmissione, “il Festival è truccato, lo vince Diodato”, ma prima bisogna ascoltare le canzoni, il Festival è il festival della canzone italiana, non dello spettacolo, della major o del personaggio televisivo, ma…”

Ascolta il promo

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...