Bugo e Morgan Sanremo 2020

Sabato 8 febbraio alle ore 18,30 saremo in onda su Radio Regione 100, saremo ben lieti di rivelarvi alcuni retroscena e di dire chi vincerà il Festival di Sanremo per ascoltarci cliccate

 

http://www.radioregione100.it

Replica dalle 20 su Radio Hemingway

http://www.radiohemingway.net

—————————————————————————————————————————————–

 

Sarà Enrico Nigiotti l’ospite della puntata di Cantando Sanremo di mercoledì 5 febbraio in onda alle ore 18 su Radio Regione 100 e alle ore 20 su Radio Hemingway. Ma le soprese non finiscono qui. Marika Cassimatis docente genovese, leader della lista civica Base Costituzionale, già candidata sindaco di Genova per il Movimento 5 Stelle votata regolarmente dalla base ma sfiduciata da Beppe Grillo con metodi dittatoriali: “non va bene meglio un altro, fidatevi di me…” minaccia un esposto nei confronti di Amadeus e della Rai se sul palco dell’Ariston salirà Junior Cally.
Antonio Signore, di Focene, 28 anni, in arte Junior Cally, reo di avere scritto brani sessisti, dal canto suo, dichiara: “E’ assurdo, per quattro strofe di una canzone di tre anni fa, Strega. Sono scosso… Mi sono svegliato una mattina e mi sono trovato sbattuto in prima pagina con parole come “pedofilo”, “misogino”. Sui social mi hanno massacrato: messaggi come “tua madre dovrebbe vergognarsi di avere partorito un essere diabolico come te”, “ci auguriamo che tua madre venga stuprata”. E potrei continuare… Il brano che porto a Sanremo è contro l’italiano medio.. Canto di una politica che non esiste. Di una tutela che non c’è”.
Abbiamo ascoltato il suo brano, in esso vi è una critica a Matteo Salvini e a Matteo Renzi, Junior Cally ha ammesso di avere votato per i 5 Stelle e che ora voterebbe per le sardine, e qualcuno ironicamente minaccia un altro esposto nei suoi confronti per questo… Il suo brano è ultra rap, ha toni anti populisti, critica i luoghi comuni, non ci sarà da stupirci se fra qualche mese Junior Cally, come molti ex elettori di sinistra, poi 5 Stelle, voterà per Giorgia Meloni…
Nella seconda puntata in onda mercoledì 5 febbraio ospite Enrico Nigiotti, Cesare Borrometi farà il bilancio della prima serata, intervento di Marika Cassimatis (Junior Cally salirà sul palco e partirà l’esposto), lo stilista Rizieri farà le pagelle del look, Fabio Rosati presenterà la seconda serata, Emanuelli e “cavallo pazzo” ribadiranno il nome di colui che vincerà Sanremo: cronaca di una vittoria (non) annunciata.

Vi aspettiamo tutte le sere alle 18 su http://www.radioregione100.it
e alle 20 su http://www.radiohemingway.net

Ascolta il promo

CHI E’ BUGO

di Fabio Rosati

 

Nato a Rho (MI) il 2 agosto 1973, Christian Bugatti è considerato, dalla gran parte della critica musicale, come uno degli artisti più rappresentativi della nuova canzone d’autore italiana, uno sperimentatore capace di spaziare su più generi musicali, dal rock al folk, dal blues alla musica elettronica.
Cresciuto nel novarese, si avvicina alla musica durante gli ultimi anni del liceo. Nel 1994 forma il gruppo dei Quaxo, dove canta, suona la chitarra elettrica e scrive i primi pezzi ispirati al punk rock e alla musica dei Nirvana. Sciolto il gruppo nel 1996, continua a scrivere canzoni e a esibirsi in concerto con il nomignolo di Bugo, finché, una sera, viene notato da Bruno Dorella, che gli propone di collaborare con la sua etichetta Bar La Muerte.
Il primo singolo, Questione d’eternità, arriva nel 1999, mentre l’anno successivo esce il primo album, La prima gratta, un disco folk registrato in bassa fedeltà, che contiene undici pezzi, tra cui Spermatozoi, che rimane uno dei brani più amati dai suoi fans. A distanza di un anno esce il secondo album, Sentimento westernato, con il quale riesce a farsi notare nel circuito alternativo, per l’originalità e una spiccata vena ironica. Nel 2002 esce l’EP Ne vale la pena, con il singolo omonimo per il quale viene girato il primo videoclip del cantautore lombardo.
La svolta arriva con il passaggio alla Universal Music, per la quale incide cinque album, Dal lofai al cisei, Golia & Melchiorre, Sguardo contemporaneo, Contatti e Nuovi rimedi per la miopia, che lo consacrano definitivamente come uno dei maggiori rappresentanti della scena alternativa e gli regalano una certa popolarità. In questi anni collabora con i migliori produttori e arrangiatori e partecipa alla realizzazione del disco di Enrico Ruggeri Le canzoni ai testimoni. Accanto all’attività musicale si dedica con successo alla pittura, partecipando a mostre ed esposizioni internazionali, e al cinema: nel 2011 recita nel film Missione di pace, diretto da Francesco Lagi, per il quale compone anche la colonna sonora.
Nel 2016 esce, per l’etichetta Carosello, l’album Nessuna scala da salire, preceduto dal singolo Cosa ne pensi Sergio, che ottiene un grande successo, tanto da arrivare al primo posto della classifica di vendita dei vinili. Nel 2018 l’album RockBugo segna il suo ritorno alla musica rock. Il 31 dicembre 2019 viene annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo, in coppia con Morgan, con il brano Sincero.

 

CHI E’ MORGAN

di Fabio Rosati

Cantautore, compositore, polistrumentista, personaggio televisivo, produttore, talent scout, attore, doppiatore e scrittore. Questo è, in sintesi, Morgan, all’anagrafe Marco Castoldi.
Nato a Milano il 23 dicembre 1972, si appassiona sin da bambino alla musica, iniziando a suonare la chitarra e poi il pianoforte. A 17 anni inizia a comporre e ad arrangiare i primi pezzi, per poi formare, con Andrea Fumagalli e Fabiano Villa, la band Golden Age, che, nel 1989, incide l’album Chains. Lo scarso successo del disco causa lo scioglimento del gruppo e la conseguente nascita dei Bluevertigo, formati, oltre che da Morgan e da Fumagalli, da Marco Pancaldi e Stefano Panceri, poi sostituito da Sergio Carnevale.
La band rimarrà attiva fino al 2017, salvo una pausa di otto anni, dal 2001 al 2008, interrotta solamente in occasione della partecipazione alla notte di San Silvestro del 2004 a Roma e inciderà, complessivamente, tre album in studio, uno dal vivo e una raccolta, oltre a sedici singoli. Tra i successi più rappresentativi del gruppo possiamo citare L.S.D. La sua dimensione, Fuori dal tempo, Cieli neri, Altre forme di vita, L’assenzio, presentata al Festival di Sanremo del 2001 e Sono = sono.
Nel 2003, durante la pausa dei Bluevertigo, Morgan intraprende una carriera da solista, pubblicando cinque album, il primo dei quali, Canzoni dell’appartamento, ottiene un ottimo riscontro da parte di pubblico e critica. Il lavoro include 12 tracce, tra cui The Baby e Altrove, che conquista il disco d’oro e che viene nominata la più bella canzone italiana del nuovo millennio dalla rivista musicale Rolling Stone. Nel 2005 incide Non al denaro non all’amore nè al cielo in cui interpreta i brani dell’omonimo album di Fabrizio De André. Nel 2007 esce Da A ad A, introdotto dal singolo Tra 5 minuti e che vede la collaborazione di vari artisti, tra cui i Lombroso, l’arpista Cecilia Chailly e Franco Battiato. Nel 2009 e nel 2012 escono i due volumi di Italian Songbook, in cui l’artista milanese reinterpreta classici della canzone italiana degli anni cinquanta e sessanta.
All’attività musicale Morgan affianca, sempre più spesso, quella televisiva. Numerose sono le sue partecipazioni a programmi sul piccolo schermo: dal 2008 al 2014 è giudice del talent musicale X-Factor, nel 2010 ospite fisso de Le invasioni barbariche su La7, poi giurato e direttore artistico di Amici, infine coach a The voice of Italy su Rai Due.
Il 31 dicembre 2019 viene annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo, in coppia con Bugo, con il brano Sincero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...