Vogliono tenere le scuole aperte Lucia Azzolina e il sindaco di Milano Beppe Sala

Sabato 24 ottobre alle ore 22 su Radio Hemingway saremo in onda con L’angolo della scuola, la prima ed unica trasmissione radiofonica che da anni si occupa di scuola.

Per ascoltarci cliccate

wwww.radiohemingway.net

Nella vita ho sbagliato tutto, ma di solito (di solito non sempre non infallibile come Dio e i politici italiani) indovino quasi sempre tre cose: i titoli dei temi degli esami di maturità, chi vince il Festival di Sanremo e chi farà il sindaco a Milano. Non sono un indovino, conosco soltanto un pochino (poco poco) il mondo della scuola, quello dello spettacolo e quel che c’è nella testa dei milanesi, miei concittadini. (Massimo Emanuelli).

Scrive Federica Cecchi

presidente di commissione: “Vi svelo l’esame della Azzolina…”
di Francesca Bernasconi

Il presidente di commissione: “Vi svelo l’esame della Azzolina…”
22 Ottobre 2020 – 12:57
Il presidente di Commissione che promosse la Azzolina al concorso da preside rivela: “Prese insufficiente in inglese e zero in informatica: non ha risposto alle domande”

“La ministra Azzolina si deve dimettere”. A dirlo chiaro e tondo è Massimo Arcangeli, docente all’Università di Cagliari e presidente della sottocommissione che promosse il ministro dell’Istruzione all’orale per il concorso da dirigente scolastico.

Il docente, in un’intervista alla Verità, pubblicata anche da Dagospia, racconta l’esame orale di Lucia Azzolina, ricordando come, in generale, nella sua carriera non abbia “mai incontrato candidati tanto impreparati: ho registrato strafalcioni linguistici e lacune insostenibili per chi vuole fare il dirigente scolastico”. Per esempio, spiega Arcangeli, “una candidata, non la Azzolina, non capiva che cosa le venisse chiesto. Alla fine ci siamo resi conto che non aveva la più pallida idea di cosa fosse una radice quadrata. Ha dichiarato di non aver mai visto quel simbolo”.

L’esame del ministro non sembra essere andato molto diversamente in realtà: “Ha preso insufficiente in inglese, 5 e zero in informatica. Al quesito composto da più domande non ha risposto male, non ha proprio risposto. Ma conosceva le norme e l’ orale è andato, informatica e inglese avevano un peso relativo nel giudizio”.

E sulla pubblicazione o meno delle prove di concorso a dirigente scolastico, il docente precisa: “Io sono solidale con i ricorrenti. Devono essere rese pubbliche tutte le prove, a maggior ragione quelle del ministro. Come ha fatto il ministero della Giustizia per il concorso a magistrato – anche quello sub judice – che ha ritenuto di ostendere le prove. L’ostinazione e l’arroganza del Ministero e della ministra all’Istruzione, malgrado le sentenze del Tar, di non consentire ai candidati e a tutti di verificare gli esiti del concorso credo siano una cosa non da Terzo ma da Quinto mondo”.

Arcangeli, però, non si aspetta che la Azzolina pubblichi le sue prove: “La ministra è la negazione dell’evidenza in ogni sua azione”. E spiega: “Ho denunciato il plagio, e sto approfondendo altri aspetti. Ho contato almeno 42 passi copiati nelle sue tesi di primo e secondo livello e di abilitazione all’insegnamento per il sostegno. Non ha mai risposto se non negando l’ evidenza. Stiamo parlando di una costante azione di negazione dell’evidenza, di mancata trasparenza. Lo ripeto senza problemi”.

Per questo, il docente è convinto che la Azzolina non sia adatta per svolgere il ruolo di ministro dell’Istruzione: “Deve dimettersi o almeno dare ora garanzia di quella trasparenza che non ha mai garantito da quando si è insediata”.

Persone
Lucia Azzolina

Commenti

VladoGiulio
22 Ott
CITO TESTUALMENTE “… nella sua cariera non abbia mai incontrato candidati tanto impreparati…” BEH ! E’ UN MINISTRO IN QUOTA 5 STELLE COME POTEVA ESSERE DIVERSAMENTE.

Leonida55
22 Ott
L’hanno scelta col lanternino. Certo che i sinistri mettono ne iposti di comando gente capace…e che sa. Immaginate se fosse stata di cdx. Avrebbero chiesto ed ottenuto le dimissioni (sfiducia) immediatamente. Ma si sa, i due pesi e due misure, sembra ancora in vigore.
Visualizza tutti i commenti
Il Giornale On Line Srl

Copyright – P.IVA 05524110961

Sabato 24 ottobre alle ore 22 su Radio Hemingway saremo in onda con la trasmissione L’angolo della scuola, la prima ed unica trasmissione radiofonica che da anni parla soltanto di scuola.

Per ascoltarci cliccate

http://www.radiohemingway.net

Le radio che mandano in onda L’angolo della scuola

Radio Free Live lunedì  17,30

Martedì alle 13 su Radio Musica Mozzello

http://radiomusica.mozello.it/chat/

Radio Regione 100 martedì alle 19,30
http://www.radioregione100.it

 mercoledì 13 alle ore 13 su Radio Blu Italia

per ascoltarci cliccate

http://www.radioblutialia.net

Radio Hemingway sabato alle 22
http://www.radiohemingway.net

Repliche della puntata

Lunedì 26 ottobre alle 17,30 su Radio Free Live

www.radiofreelive.com

Martedì 27 ottobre alle 13 su Radio Musica Mozzello

http://radiomusica.mozello.it/chat/

Radio Regione 100 martedì 27 ottobre alle 19,30
http://www.radioregione100.it

 mercoledì 28 ottobre alle ore 13 su Radio Blu Italia

per ascoltarci cliccate

http://www.radioblutialia.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...