Scuola, De Liuca: “Didattica a distanza per gli studenti non vaccinati”

Ancora una volta il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca cerca di salvaguardare il diritto alla salute dei cittadini. Mentre il governo nazionale si preoccupa di organizzare assurdi corsi di bridge estivi (con le scuole vuote gli studenti sono a Malta, in Spagna, all’estero ad infettarsi…) e non fa nulla per far si che a settembre le scuole ripartano in sicurezza, il governatore della Campania ancora una volta è la stecca nel coro. A Roma si vocifera della remota possibilità di imporre il green pass ai docenti e al personale scolastico, ma di non imporlo agli studenti e ai genitori che mandano i loro pargoli a scuola come parcheggio ed ora li lasciano in vacanza assembrati e senza alcuna precauzione, De Luca dichiara: “se non si raggiunge il 70% di immunizzazioni le Direzioni scolastiche dovranno mantenere il doppio regime: studenti vaccinati in presenza e didattica a distanza per chi non è vaccinato.

L’angolo della scuola, la prima, ed unica trasmissione radiofonica interamente dedicata al mondo della scuola, siamo in onda dal 1990.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...