Scuola, obbligo vaccinale, green pass, ritorno alla dad

La questione scuola ancora una volta divide le forze politiche, parlano a sproposito di scuola persone che non mettono piede da anni in una scuola. Ci atteniamo all’Associazione Nazionale Presidi e alle forze sindacali (credo siano compatte stavolta). Intanto nulla è stato fatto per rendere le scuole al sicuro (a meno di un mese dalla riapertura delle scuole), niente riduzione del numero di studenti per classe, niente sistemi di areazione nelle scuole, assenza del medico scolastico, di tamponi, nulla è stato fatto per i mezzi di trasporto. Intanto i dirigenti scolastici ed alcuni docenti lavorano alacremente, abbandonati a sé stessi, in pieno agosto. Gli studenti sono in vacanza ad assembrarsi, anche all’estero, dove contraggono il covid, i loro genitori che sostenevano che la dad uccideva i pargoli (bisognava parcheggiarli a scuola) ora li lasciano in vacanza. Il covid esiste e non è un’invenzione di un complotto demo pluto gudaico massonico dei cinesi e dei dieci uomini più ricchi del mondo (come sostiene un attivista grillino milanese), i giovani non sono esenti dal covid (come sostiene un medico candidato sindaco di Milano che gira con la pistola…), il personale scolastico non è una consorteria fancazzista (come sostiene un collaboratore di un altro candidato sindaco di Milano), a Milano (sentiremo a Napoli, Genova, Roma, Torino, Bologna dalle nostre corrispondenti) ci sono soltanto due candidati sindaci (nascosti dai grandi media) che non si esprimono sulla scuola visto che sanno che la questione non è di pertinenza comunale e visto che hanno candidato nelle loro liste diversi docenti, educatori, studenti e sanitari.

Ricordo a tutti i politici che chi ha parlato a vanvera o ha fatto danni sulla scuola ha poi perso le elezioni (negli ultimi anni Mariastella Gelmini, Matteo Renzi e, a Milano, Stefano Parisi). Ecco le posizioni dei singoli partiti nazionali. Il Pd è per obbligo vaccinale, i 5 Stelle sono tutto e il contrario di tutto (i contiani dicono una cosa e i grillini l’esatto contrario, lotta solo per le poltrone da parte del partito più poltronaro della storia d’Italia), Mariastella Gelmini (Forza Italia) è per l’obbligo vaccinale, Giorgia Meloni vuole riaprire le discoteche ed è contraria a green pass pare voglia però sanzionare i docenti no vax, Matteo Salvini è contrario ai vaccini, ai green pass, anch’egli vuole riaperte le discoteche luoghi sicuri. All’interno della Lega due governatori, un ministro e un consigliere comunale milanese hanno una posizione diametralmente opposta al loro leader, un altro governatore della Regione più popolata d’Italia non c’è (e se c’è dorme, aspetta ordini dal leader del suo partito, dal proprio assessore alla Sanità, dalla moglie e da un pazzerellone ahah). Il governatore della Campania Vincenzo De Luca, dopo avere dichiarato che il suo partito (il Pd) “è fatto di pippe” e che non ne vuole sapere “delle cinque stelle” esprime la sua posizione:  “troppi giovani nei locali, qui ci vuole il lanciafiamne, pochi giovani vaccinati se non saranno vaccinati si chiudono le scuole e si torna alla dad.”

L‘angolo della scuola, la prima (ed unica) trasmissione radiofonica interamente dedicata al mondo della scuola, siamo in onda dal 1990, dapprima su un radio locale milanese, quindi su una radio di Varese e poi a livello regionale, infine, anche grazie all’avvento del web, su una radio campana, su una laziale e su altre emittenti, persino su Radio Blu Italia, la radio della comunità italiana in Australia.

Ripartiamo a settembre con le prof.sse Marika Cassimatis ed Eleonora Melidoni, fra i primi ospiti contattati il prof. Massimo Galli, il segretario nazionale del Psi Enzo Maraio, il prof. Paolo Bosisio, l’attore Marco Giallini, un esponente dell’Associazione Nazionale Presidi, la prof.ssa Giuliana Nuvoli, il prof. Giacomo Negri, Loretta Goggi, e, immancabile, Vincenzo De Luca, one man one show.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...