Radio Caroline International

RADIO CAROLINE INTERNATIONAL

L’emittente nasce a Castellazzo provincia di Bollate (Milano) nel 1976 con la denominazione di Radio Liberty Green per iniziativa di Giulio Dautorio, irradia i suoi programmi dai 90,450 Mhz. Trasferitasi in via Gorizia a Baranzate di Bollate si trasforma in Radio Caroline International prendendo il nome dalla mitica radio pirata. Diretta da Flavio Frascoli ben presto si trasferisce a Bollate prendendo il nome dalla mitica radio pirata. Fra i collaboratori: Vittorio Borgato, Enrico Malatesta (De Angelis), Renzo Ciardi, Massimo Losi (Max 2), Tommy Rossi, Walter Mattiato, Flavio Costa, Stefano Zigrino, Mario, Gerry, Borgato Bisturi, Gigi Paola, Roberto Rosset, Alessandra Franzini (Ape), Marina Grazioli, Mariarosa, Antonella e, negli ultimi anni, Marco Vivona. In palinsesto fra i più ascoltati c’è Concerto grosso, musica a richiesta in onda ogni sera e dedicata ad un gruppo o ad un cantante. L’esperienza è breve ma è di quello che segna. L’esperienza è breve ma è di quello che segna. Nel 1977 nasce Radio Music 100 (poi Radio Dee Jay) e molti dei collaboratori dell’emittente passano alla nuova realtà.  Nel 1977 nasce Radio Caroline (non più International). Nel 1980 l’emittente viene acquistata da Giampiero Baldus, l’emittente sopravviverà negli anni ’80 grazie a Roberto Mainardi, Paola Gallo (poi a Radio Italia), Fausto Aldrighi, Roberto Ventura (poi a Radio Lombardia) e Dario Marella. Radio Caroline chiuderà i battenti nel 1988 cedendo l’impianto a Radio Cooperativa 106 di Rho (Milano)..  Oggi su facebook è aperta una memoria, scrive Tommy Rossi: “Ragazzi, mi tremano le mani a scrivere… ho lavorato a Radio Caroline ma la “vecchiaia” non mi fa ricordare da quando… aiutatemi, la radio a Baranzate, con tanto di cartoni delle uova ovunque. Venivo da Radio Città di Corsico e prendevo il tram 19 fino al capolinea e poi scarpinata fino alla radio. Poi ci siamo trasferiti negli studi di Radio Music 100, ora Radio Dee Jay, a Bollate che per noi era un sogno realizzato, e li ho vissuto dei momenti stupendi conoscendo persone stupende. Non me vogliano quelli di cui non ricordo il nome, ma la “Griffa” era il Boss Giampiero, il “diretur” Flavio Frascoli, il “Michetta” re della musica a richiesta Marietto, i miei compagni di avventura Vittorio Borgato, Renzo Ciardi, Gerry, ho passato dei momenti fantastici e anche tristi, ma che ricordo sempre con gioia”.

Un ringraziamento a Ruggero Baldus per le precisazioni inviate.

Per rettifiche, ricordi e testimonianze inviate una mail a storiaradiotv@itscali.it

LE RADIO DELLA PROVINCIA DI MILANO 

ALTRE RADIO DELLA REGIONE LOMBARDIA

Notizie storiche, cronologia delle trasmissioni ed oltre 200 interviste

I due volumi vengono racchiusi in cofanetto.

https://www.librioltre.it/biblioteca/store/comersus_viewItem.asp?IdProduct=3591

https://www.ibs.it/avventurosa-storia-della-radio-pubblica-libro-massimo-emanuelli/e/9791280649102

https://www.mondadoristore.it/avventurosa-storia-Radio-Massimo-Emanuelli/eai979128064910/

https://www.hoepli.it/libro/l-avventurosa-storia-della-radio-pubblica-italiana-vol-1/9791280649102.htm

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...