Pierfrancesco Majorino accordo con il Movimento 5 Stelle al 90%

Non trovo per niente attendibile un ex elettore fanatico passato dal centrodestra (Comunione e Liberazione) poi ai 5Stelle, quindi ad elemosinare una candidatura nella lista civica di Beppe Sala (ha fatto benissimo il sindaco Sala a non candidare un personaggio del genere) poi tornato con i 5 Stelle, è non attendibile. Trovo invece attendibile Pierfrancesco Majorino che conferma un accordo con il Movimento 5 Stelle al 90%

Majorino aveva preannunciato un’alleanza in Lombardia con il Movimento 5 Stelle, le trattative sono andate avanti, io ho aggiornato in tempo reale, mi fido in questo caso di Majorino molto più di un grullo… della base…

Ora Majorino annuncia che l’accordo c’è al 90%, devo però consigliare a Majorino di stare attento, questo grullo (non credo sia l’unico) dice che non voterà il Movimento se si alleerà con il Pd e con Majorino che a quanto pare questa persona detesta (io non detesto nessuno, anzi di Pierfrancesco Majorino, ma anche di Letizia Moratti non posso che dire bene, poi abbiamo avuto motivi di contrasto, ma capita, e comunque sempre nel limite della democratiche divergenze politiche). Non so se questo grillino della base sarà seguito, egli magari chiederà la candidatura a Letizia Moratti, ma non credo che anche Letizia Moratti voglia imbarcare un elemento del genere, o forse ad Attilio Fontana. Però altri grillini della base (meno opportunisti) potrebbero non votare andando ad allargare l’area del non voto (maggioritaria). Se ciò corrisponde al vero torna quindi un vecchio adagio, parafrasi di DESTRA-SINISTRA di Giorgio Gaber: “fare accordi con i 5 Stelle è da scemi più che di sinistra”.

Lunedì 12 dicembre alle 17,30 su Radio Free Live ospite della trasmissione L’angolo della scuola sarà Luciana Bianciardi, editore, traduttore e figli di Luciano Bianciardi, il grande scrittore che nel romanzo LA VITA AGRA scriveva di una persona che voleva distruggere il Pirellone (LA VITA AGRA uscì nel 1962, poi nel 2002 Gino Fasulo si schiantò con un areo sul Pirellone). E oggi? Forse è il grullo che vuole distruggere il Pirellone, di certo non io, né Letizia Moratti, né Pierfrancesco Majorino, pur da fronti diversi li ritengo entrambi democratici.

Mercoledì 14 dicembre alle 13,00 Luciana Biancardi (editore e figlia dello scrittore Luciano) in onda su Radio Blu Italia

per ascoltarci cliccate

http://www.radiobluitalia.net

I grullini esaltati ahah ringrazio Pierfrancesco Majorino (senz’altro più attendibile in questo caso dei grulli esaltati) spero di fare lo scoop confermando al 100% l’accordo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...