Matteo Salvini e il prof. Riccardo Prando ospiti de L’angolo della scuola, con Massimo Emanuelli e Marika Cassimatis

prando contro la scuola

 

cassimatis-pias-emanuelli-pizzarotti

Massimo Emanuelli e Marika Cassimatis presentano una nuova puntata della trasmissione radiofonica L’angolo della scuola.

Scaletta della puntata

La scuola a quasi un mese dal suo inizio.

La mozione Basta compiti, presentata dal dirigente scolastico Maurizio Parodi e illustrata nelle scorse settimane nella nostra trasmissione, ha raggiunto le 25.000 ed è stata calendarizzata in Commissione Cultura alla Camera.

Gli Ata (intervento di Cesare Borrometi che presenta anche Stile italiano l’altra trasmissione co condotta con Massimo Emanuelli)

Marika Cassimatis presenta Alternativa Libera scuola

Massimo Emanuelli intervista Matteo Salvini

emanuelli salvini

Massimo Emanuelli intervista il prof. Riccardo Prando, autore del libro Contro la scuola

prando contro la scuola

Le repliche sulle altre radio

 

giovedì 12 ottobre

ore 18 Radio Italia Musica Italiana Stoccarda

http://www.radioitaliastoccarda.de/

sabato 14 ottobre

ore 12 Lucky Wave Radio

http://www.luckwaveradio.com

ore 21,30 Radio Hemngway

http://www.radiohemingway.net

 

lunedì 16 ottobre

08,30 Radio Vajont

http://teleradiovajont1.altervista.org/

08,30 Radio Emilia Romagna 1

http://www.radioemiliaromagna.it/programmi/cinema/nuove-visioni-14.aspx

 

Lunedì 16 ottobre alle 17,30 su Radio Free in onda una nuova puntata. Ospiti Onorevole Massimo Artini (Alternativa Libera), il regista napoletano Arnaldo Delehaje, il dirigente scolastico del Liceo Pansini di Napoli.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...