Canale 8 Lecce

canale 8 lecce primo logoL’emittente nasce a Presicce (Lecce) nel novembre 1980 per iniziativa di Antonio Cazzato (già editore del canale radiofonico Rete Otto), la sede è in via Bellini 11 a Presicce. Fin dagli esordi l’emittente ha puntato sull’informazione e lo sport locale con il Tg8, cui seguono trasmissioni di politica e di sport locale. Nel corso degli anni Canale8 ha allargato la propria area di copertura arrivando a servire l’intera regione Puglia e la vicina Basilicata.  Negli anni ’90 collaborano con l’emittente Raffaella e Loredana Lecciso. Fra i programmi in onda negli anni ’90 un tg curato da Alessandra Sestito, futura collaboratrice di Gianfranco Funari. Acquistando frequenze libere l’emittente arriva a coprire l’intera Puglia, dal 2000 ha ceduto le frequenze del nord della Puglia e si è focalizzata sull’area del Grande Salento. Canale8 è la televisione locale di riferimento del Salento (Lecce e provincia, Brindisi e Taranto) con 3/4 ore di autoproduzione giornaliera. Canale8 ha una diffusione interprovinciale con una copertura pari al 98% della provincia di Lecce e 90% delle province di Brindisi e Taranto, raggiungendo annualmente più di un milione di contatti e giornalmente circa 10.000 contatti con un ascolto medio di 2000/3000 unità (fonti Auditel). L’emittente ha sede in via G.Oberdan 13 a Lecce. Trasmette da Lecce notiziari (ogni ora) e documentari sulla provincia e sul salentino. Si riceve a Lecce sul canale 54 Uhf, Parabita 25 e 63 Uhf, Otranto 51 Uhf, Martina Franca (Taranto) 63 Uhf e 11 Vhf, Taranto 66 Uhf, Brindisi 37 Uhf e Bari 19 Vhf. Il 27 settembre 2012 si dimette in diretta televisiva il direttore del tg Gaetano Gorgoni:

canale 8 lecce“Amici e amiche, sono qui per annunciare che finisce la mia esperienza alla guida di questa emittente in qualità di direttore responsabile dell’informazione. Dopo cinque anni alla guida del Tg8 e molti più anni alla direzione dei programmi di approfondimento do un addio amaro. Ma sono costretto a farlo per difendere la mia dignità e per dire no alla precarizzazione del lavoro e alle ingiustizie che in quest’ultimo anno hanno dovuto subire i lavoratori di Canale8. C’è chi è stato sfrattato da casa, perchè qualcuno ha deciso di arretrarsi con gli stipendi di ben otto mesi. La proprietà ha deciso di far pagare a noi il prezzo di una gestione fallimentare. Se il fatturato di una televisione cala, se non riesce più a funzionare l’ufficio commerciale e non ci sono nuovi capitali per gli investimenti bisogna vendere. E’ la dura legge del mercato”

Con l’avvento del digitale terrestre l’emittente è visibile sul canale 699, nel 2017 a causa della crisi che attanaglia le tv locali l’emittente chiude i battenti.

TV LOCALI DEL PASSATO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...