Debacle della Lega e del centro destra nei Comuni lombardi dove governavano, candidature discutibili lo scempio sulla sanità lombarda e speculazioni affaristiche sul covid hanno forse influito sul voto

Lecco, Legnano, Saronno e Corsico vedono affermarsi ai ballottaggi sindaci del contro sinistra, il centro destra che governava in questi Comuni viene punito dall’elettorato. I lombardi si sono dimostrati pragmatici: a parte una zoccolo duro di invasati ultrà di destra o di sinistra (i loro partiti di riferimento potrebbero candidare assassini e pupazzi li voterebbero comunque…) si è probabilmente tenuto conto della pessima gestione dell’emergenza sanitaria in Regione Lombardia, delle poche chiare vicende del Presidente Attilio Fontana e di altre questioni. Intanto dalla Regione Lombardia si continua a permettere il non uso delle mascherine in strada, e a negare il covid…. Inoltre l’avere tradito la mission originaria del Nord da parte di Salvini, meridizionalizzatosi. ha fatto si che diversi elettori leghisti storici abbiano optato per Grande Nord, la formazione politica nata da una scissione della Lega, scissione della quale ben pochi parlano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...