Radio Mambo Cagliari

radio mambo

L’emittente nasce nel 1977 da una scissione della mitica Ramasound, la prima radio privata della Sardegna, costituitasi nel 1975 (prima ancora di Radiolina). I fondatori sono Carlo Usai, Werther Assetta, Benny e Piergiorgio della Pina (attuale proprietario, direttore e tecnico audio), irradia i suoi programmi dagli 88,450 mhz. Serve tutta la provincia. Ha sede nel quartiere di Castello a Cagliari e si rivolge soprattutto al pubblico femminile perché gli speaker hanno il dono di voci gradevoli e accattivanti che fanno colpo. La programmazione è seguitissima (specialmente la notte quando le altre emittenti non trasmettono), il pubblico interviene tramite il telefono e partecipa attivamente agli intrattenimenti dal vivo. Nel 1977 trasmette: “Senza fondo”, “Tutto dentro”, “Plaza de toros”, “Banana”. Ci collaborano: Mondo Basciu e Renzo Bordoni. La radio si è sempre distinta per i programmi di intrattenimento dal vivo e registrati in cui si dava spazio all’estro e alla simpatia dei suoi conduttori, che vestivano le parti di personaggi tanto amati tra quali gli indimenticabili professor Fregola (Mondo Basciu) o il Maestro (Renzo Bordoni). Come non ricordare programmi notturni come Senza Fondo (1988), Tutto Dentro (1989), Plaza de Toros (1990), Banana (1990), condotti da Carlo Usai, PgDp e Werther Assetta, degli esilaranti salotti tra amici in cui si parlava di svariati argomenti e dove il pubblico poteva telefonare e partecipare attivamente alla trasmissione. All’inizio del nuovo millennio Radio Mambo ha sede in via Cannelles 33 a Cagliari, nel bellissimo quartiere del Castello e trasmette musica italiana (di giorno) ed internazionale (di notte) su 88.400 MHz per Cagliari ed hinterland e parte del Campidano meridionale. Radio Mambo chiude i battenti il 29 settembre 2011.

LE RADIO DELLA PROVINCIA DI CAGLIARI

ALTRE RADIO DELLA REGIONE SARDEGNA

Dalla prefazione di Umberto Broccoli

“Non ho mai incontrato Massimo Emanuelli, ma ne conoscevo la competenza e la passione, ambedue dedicate alla radio. Da anni dietro ad un microfono, Emanuelli appartiene a quel gruppo di professionisti legati a questo medium antico e sempre nuovo, perché agile, snello, efficace, immediato, fantasioso, originale, insuperabile, semplice e non facile. Semplice, perché agile, snello, efficace, immediato, fantasioso, originale, insuperabile. Non facile per gli stessi motivi da non ripetere ancora una volta. Chi fa la radio deve costruire un percorso, elaborare un pensiero, immaginare come comunicarlo, fare in modo di trasformare le parole in immagini nella mente dell’ ascoltatore. È il teatro della mente nel quale chi ascolta è parte attiva esattamente come chi parla dietro a quel microfono. Chi ascolta è al tempo stesso scenografo, regista e autore così come lo è chi parla….  Oltre 1200 pagine, ma non è un po’ troppo lo spazio dedicato alla radio da Massimo Emanuelli. Sono pagine ricche, dense, documentate, avvincenti, precise, preziose, curiose, colorate, musicali, autobiografiche, leggere, coinvolgenti, interessanti e potrei andare avanti in positivo. Naturalmente Con parole mie.”

Notizie storiche, cronologia delle trasmissioni ed oltre 200 interviste

I due volumi vengono racchiusi in cofanetto.

https://www.librioltre.it/biblioteca/store/comersus_viewItem.asp?IdProduct=3591

https://www.ibs.it/avventurosa-storia-della-radio-pubblica-libro-massimo-emanuelli/e/9791280649102

https://www.mondadoristore.it/avventurosa-storia-Radio-Massimo-Emanuelli/eai979128064910/

https://www.hoepli.it/libro/l-avventurosa-storia-della-radio-pubblica-italiana-vol-1/9791280649102.html

https://www.fm-world.it/primopiano/massimo-emanuelli-racconta-in-due-volumi-i-centanni-della-radio-pubblica-italiana/embed/#?secret=MDjwo6YeFQ#?secret=gpakLg0Dp3

Per ricevere i volumi prenotateli nelle librerie, ordinatelo sulle piattaforme digitali, o, mezzo più celere, inviate una mail a paolo.paganetto@librioltre.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...