E’ morto Antonio Pallante, l’uomo che nel 1948 sparò a Palmiro Togliatti

E’ morto all’età di 98 anni Antonio Pallante, l’uomo che nel 1948 sparò a Togliatti “per salvare il Paese dal pericolo comunista”. Che Pallante fosse vivo lo sapevano pochissimi negli ultimi anni, e chi fosse Pallante non lo sanno nemmeno alcuni docenti di storia, ma la colpa non è loro, i programmi ministeriali, nonostante una riforma che propone lo studio del XX secolo intero, arrivano a malapena fino al 1948, e in molti casi si chiude il programma con la seconda guerra mondiale. Nel corso della trasmissione radiofonica L’angolo della scuola, che prevedeva già fra gli altri interventi di Pierfrancesco Majorino (candidato Presidente della Regione Lombardia), di Bobo Craxi e di altri politici, chiederò loro di Pallante, brutto vizio interrogare, brutto vizio non rispondere, brutto vizio essere faziosi e, come dice Vincenzo De Luca, “votare a capocchia”…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...