Coronavirus il sindaco di Milano Sala decide la chiusura delle scuole, segue analogo provvedimento del Presidente della Regione Fontana

Stamattina il sindaco di Milano, dopo essersi consultato con alcuni esperti, ha deciso di firmare un’ordinanza che decreta la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado a Milano città. Saggia decisione visto che molte scuole milanesi, a causa del Carnevale ambrosiano avrebbero comunque chiuso i battenti da mercoledì, per due giorni di chiusura non cambia molto. Meglio prevenire.

“Chiederò al Presidente della Regione Fontana di estendere anche ai comuni dell’area metropolitana la decisione” ha fatto sapere Sala al termine del vertice in prefettura. E poi ha spiegato: “Continueremo a tenere aperti tutti i servizi, compresi i nostri uffici. Ma se possiamo rinviare qualcosa, ad esempio un concorso in settimana con migliaia di persone, rimandiamo: non succede nulla. Sui servizi basici non cambia niente, ma poniamo un po’ più di attenzione laddove si può ridurre un po’ il rischio. Dopodiché si naviga a vista e domani mattina alle 10 ci rivediamo, rimanendo in contatto con le autorità nazionali”.

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha anche deciso “la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico”

Chiusi pertanto anche cinema, teatri, musei e tutte le funzioni religiose e le manifestazioni pubbliche fino a nuova ordinanza.

Per quanto ci riguarda ci atteniamo alle ordinanze e, pur continuando a lavorare per l’organizzazione del Premio Gigi Vesigna, stiamo ponderando, fino a nuova ordinanza, di spostare la manifestazione. 

Mentre alcuni demagoghi e tuttologi della rete si esprimono (non sono né medici, né esperti in materia, sanno solo odiare e criticare con critiche fine a sé stesse, speculando) io non mi esprimo su materie non mie. Lunedì 24 febbraio nel corso della trasmissione radiofonica L’angolo della scuola (di scuola penso di capirne dopo 50 anni a differenza di chi non mette piedi in una scuola da tantissimi anni) dopo l’intervista alla giornalista Simona Arrigoni, cercherò di collegarmi con un virologo per sapere da lui la situazione.

Vi aspetto lunedì 24 febbraio alle ore 17,30 su Radio Free Live

http://www.radiofreelive.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...