Sergio Cammariere

sergio cammariereSergio Cammariere nasce a Crotone il 15 gennaio 1960, cugino di secondo grado di Rino Gaetano, ha all’attivo un curriuclum fittissimo: musica nei villaggi turistici e nei piano bar dagli anni ’70, un primo disco, I ricordi e le persone, nel 1992 compone la colonna sonora del film Quando eravamo repressi di Pino Quartullo. Nel 1993 incide con Roberto Kurstel l’album I ricordi e le persone, vince un premio Tenco nel 1997 seguito da un premio Carosone e da un premio De Andrè, varie colonne sonore per film, tante canzoni scritte per altri, fra cui Paola Turci. Nel 1998 pubblica l’ep Tempo perduto, nel 2001, dopo una lunga attesa, esce finalmente il suo primo album Dalla pace del mare lontano. Esplode a Sanremo 2003 con il brano Tutto quello che un uomo, cui segue l’album Dalla pace del mare lontano, ristampa dell’album precedente con l’aggiunta del brano sanremese. Alla fine del 2003 Cammariere incide un album live che contiene una cover de L’impotenza di Giorgio Gaber, esce il dvd Sergio Cammariere in concerto dal Teatro Strehler di Milano.  Nel 2004 esce il suo secondo album, Sul sentiero con il quale ottiene un disco di platino,  il terzo album esce nel 2006 ed è intitolato Il pane il vino e la visione, con la collaborazione, già sperimentata nell’album precedente, di Pasquale Panella. Dopo avere firmato la colonna sonora del film L’abbuffata di Mimmo Calopresti, nel 2008 torna al Festival di Sanremo con L’amore non si spiega, segue l’album antologico Cantautore piccolino, dedicato a Bruno Lauzi e Sergio Bardotti (disco d’oro nel 2009) cui segue Carovane, la fine del decennio è segnata da brani scritti per il cinema e il teatro: dapprima interpreta La vita a New Orleans per il film Disney La principessa e il ranocchio, quindi è consulente musicale per I promessi sposi – Opera moderna di Michele Guardì, con musiche di Pippo Flora. Dopo una collaborazione con Fabrizio Bosso, compone le musiche del film Ritratto di mio padre per la regia di Maria Sole Tognazzi, quindi lavora nuovamente per il teatro (Teresa la ladra) e ancora per il cinema (colonna sonora di Tiberio Mitri il campione e la miss), nel 2012 incide con Lucio Dalla e Olen Cesari Anema e core, segue l’album Sergio Cammeriere. Gli album degli ultimi anni sono: Mano nella mano (2014), Io (2016 con la collaborazione di Gino Paoli), Piano (2017), nel 2018 duetta con Nina Zilli al Festival di Sanremo, nel 2019 esce il suo decimo album: La fine di tutti i guai.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...