E’ morto il giornalista Nino Vascon

E’ morto all’ospedale di Feltre il giornalista Rai Nino Vascon. Nino Luigi Vascon era nato a Venezia il 22 novembre 1928, dopo avere aderito alla Resistenza, esordì giovanissimo in radio collaborando con la sede di Venezia, aveva collaborato con la rubrica Telescopio, un quasi-giornale del martedì animato e coordinato da Paolo Valenti.
Sua la voce della trasmissione cult radiofonica Viaggio in Italia di Guido Piovene. Vascon fu anche fra i primi radiocronisti della trasmissione radiofonica Tutto il calcio minuto per minuto iniziata a livello sperimentale alla fine del 1959 per prepararsi alle Olimpiadi di Roma. Il via ufficiale con la prima puntata il 10 gennaio 1960 alle ore 15,15, la trasmissione nasce per iniziativa di Guglielmo Moretti e di Sergio Zavoli nell’ambito della redazione radiocronache che intende svecchiare la formula dello sport in radio iniziata ai tempi dell’Eiar e proseguita nell’immediato dopoguerra che proponeva la radiocronaca del secondo tempo di un un incontro di calcio. Lo spunto viene suggerito da una trasmissione radiofonica francese (Sports et musique) nella quale i cronisti-inviati commentavano in diretta dai campi di gioco le partite del campionato locale di rugby. Viene scelta la partita principale con collegamenti con altri quattro o cinque campi, la trasmissione parte da Milano subito dopo il fischio di chiusura del primo tempo con Roberto Bortoluzzi dallo studio centrale di corso Sempione 27. Nel 1963 Vascon fu fra i primi ad arrivare sui luoghi della tragedia del Vajont. Nel 1967 aveva firmato il documentario radiofonico Il ventesimo anniversario dell’Italia. Venne quindi trasferito presso la sede lombarda della Rai. Con la nomina di Sergio Zavoli alla direzione del Gr1 Vascon aveva curato ogni sera una finestra informativa di cronaca dall’Alta Italia

Vascon era andato in pensione poco dopo la riforma della Rai, scrisse alcuni libri: Golpitalia, Ricordo perfettamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...