Antenna 6 Bientina

ANTENNA 6Emittente di Bientina (Pisa) nata nel 1988 quando due amici, Paolo Marchetti ed Enzo Lucchesi, costruirono il primo trasmettitore ricavato dai pezzi di quelli nazionali che venivano smantellati. Le prime trasmissioni erano in gran parte composte da videoclip musicali di MTV, film e telefilm, TG e intrattenimento. Ma alla piccola tv erano dei dilettanti e la legge non permetteva di trasmettere a chi non aveva i requisiti giusti, i soldi e le conoscenze politiche, così fu costretta a chiudere le proprie trasmissioni nell’agosto 1990.  Dopo aver richiesto ed ottenuto la concessione ministeriale per la radiodiffusione televisiva il 30 giungo 1999 la tv è tornata in video grazie a Leonardo Peruffo che è il direttore responsabile che vuol fare una televisione giovane, innovativa, veloce, dinamica, fresca e fuori dagli schemi.  Il 30 giugno 1999 l’emittente richiede al Ministero delle Telecomunicazioni la concessione per la radiodiffusione televisiva ed ed entra pienamente in graduatoria nell’elenco delle emittenti concessionarie toscane. Di lì a poco verranno progettati gli studi, i sistemi di collegamento e di diffusione ed una nuova tecnologica sede. E’ il 3 gennaio 2000 che trasforma il mondo dell’etere toscano : va in onda per la prima volta il logo di antenna6. Nasce una rete che sviluppa l’idea di fare una tv giovane, innovativa e fuori dagli schemi ma anche in grado di creare una valida alternativa alle varie tv locali. Trasmissioni per ragazzi, appuntamenti con lo sport, ma sopratutto intrattenimento e divertimento. Antenna6 si offre al telespettatore con un palinsesto veloce, dinamico, fresco e giovane. Differentemente alle programmazioni tradizionali, antenna6, esce dagli schemi dei network rendendo fruibile al pubblico di qualsiasi età i propri programmi. Un format giornalistico netto che identifica la testata editoriale con notizie precise, essenziali e vere. Fiore all’occhiello della programmazione sono i vari collegamenti in diretta esterna, i talk-show, i giochi a quiz e gli approfondimenti giornalistici. Antenna6 si differenzia dalle maggiori emittenti locali per la completa indipendenza politica e la decisione editoriale d’inserire nel palinsesto programmi di tipo no-profit. La prima emittente digitale sarebbe poi nata in brevissimo tempo anche senza l’assegnazione di contributi governativi statali ed europei che invece vengono regolarmente elargiti a piene mani ad emittenti che quotidianamente ci imbottiscono di maghi e televendite . Anno Domini 2005 : nasce la tv digitale interattiva via web. In Italia la legge 66 del 2001 ha stabilito che dal 1° Gennaio 2007 la televisione sarà diffusa solo attraverso il digitale terrestre e quindi l’attuale sistema analogico, che ci ha accompagnati per cinquant’anni, verrà “spento”.  Antenna6, oggi, vive grazie ad una speciale linea di trasmissione dati che collega la dorsale nazionale tirrenica e distribuisce il proprio segnale in tutto il mondo! Per fruire della  tv digitale è necessario che l’area di residenza sia già coperta dal segnale e perciò legato alla potenza e alle postazioni dei trasmettitori. Antenna6 ,utilizzando la connessione telefonica può essere ricevuta in tutto il mondo dove esista un servizio di tele-comunicazione e vista tramite il decoder digitale terrestre interattivo di Mediaset e La7. Viene colmata la lacuna della copertura dei segnali terrestri e con il decoder MhP possiamo, senza abbonamenti e in modo completamente gratuito seguire la normale programmazione in diretta. Il nuovo sistema digitale interattivo prevede anche la possibilità di vedere in modo separato, dalla normale programmazione, i singoli programmi così da poter usufruire delle repliche in un secondo momento.

Direttore è Leonardo Peruffo, direttore dei programmi Riccardo Lucchesi, direttore tecnico Enzo Lucchesi, responsabile tecnico Marco Arcangeli, direttore del Tg6 (in ei edizioni quotidinae) è Tommaso Micheletti, fra i programmi  film, telefilm, telenovela, soap opera, documentari, cartoni animati, e le rubriche Fatti non parole, realtà politiche e cittadini a confronto, ZIUQ, l’unico quiz al contrario completamente in stile non-sense condotto da Adriano Salvoni e Fran Wittemberg, Antonelli & freinds condotto da Riccardo Antonelli, un varietà musicale brillante, dinamico e interessante con la regia di Gianni Turco, una produzione Videomaster, Bis, gioco a premi condotto da Patrizia Lombardi, La via francigena, un viaggio nel tempo ripercorrendo le tappe dei pellegrini del 1200 dalla Francia a Roma, Il gioco di Antenna6, roulette virtuale condotta in studio da Abramo Rossi, Cartoonia l’appuntamento con i grandi cartoni, in onda dal lunedì al sabato alle 17 conduce Chiara Giani, Bonane condotto da Adriano e Franz, tutti i lunedì un film culto del cinema mondiale presentato da Adrianco Caligani, Sbronch, quello che non avreste mai visto sulla tv italiana, V come volontariato, la domenica alle 21 appuntamento con il volontariato e le organizzazioni non profit, Fatti vostri, curiosità, disservizi e dibattiti con le maestranze locali, in diretta con collegamenti telefonici, a cura della redazione del Tg2 La sede dell’emittente è in via Giacomo Matteotti 10 a Bientina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...