Bugo a Sanremo 2021, naturalmente senza Morgan…

Cristian Bugatti nasce a Rho il 2 agosto 1973, si trasferisce quindi in provincia di Novara, precisamente a Cerano e poi a Trecate, si diploma al liceo scientifico Antonelli di Novara. E’ proprio ai tempi della scuola che manifesta il proprio carattere ribelle e inizia a suonare la batteria in una band, esperienza interrotta nel 1992 a causa del servizio militare. Terminato il servizio di leva nel 1994 fonda il gruppo musicale i Quaxo che si scioglierà due anni dopo. Lavora quindi in fonderia e scrive le prime canzoni, nel 1999 esce il suo primo singolo Questione d’eternità. Nel dicembre 2000 esce il primo album La prima gratta che contiene il brano Spermatozoi. Il secondo album esce alla fine del 2001 e si intitola Sentimento westernato, Bugo partecipa quindi a Supersonic, programma su Mtv condotto da Enrico Silvestrin. Nel 2002 Bugo si trasferisce a Milano e ottiene un contratto con la Universal Records, pubblica l’album Da lofai al cisei e viene eletto artista dell’anno al Meeting delle etichette indipendenti di Faenza, quindi si esibisce in tour, risale a questo periodo il suo primo incontro e duetto con Morgan. Nel 2004 Bugo pubblica l’album doppio Golia & Melchiorre, nel 2006 è la volta del terzo album Sguardo contemporaneo, nel 2008 esce Contatti. Dopo avere partecipato agli Mtv Days al tributo a Fabrizio De Andrè svoltosi al Teatro Dal Verme di Milano interpretando Avventura a Durango e al quarantennale di Woodstock, reinterpretando Fire di Jimi Hendrix e dopo una cover di Prisencolineisinaiciusol di Adriano Celentano, Bugo si ritira dalle scene canore per dedicarsi a tempo pieno all’arte visiva e al cinema (è interpreta del film Missione di pace per la regia di Francesco Lagi e autore di colonne sonore), torna alla musica nel 2011 con l’album Nuovi rimedi per la miopia, collabora quindi con Enrico Ruggeri reinterpretando Il lavaggio del cervello, Bugo quindi si esibisce in tour. Nel 2015 cambia casa discografica passando alla Carosello Records, esce il singolo Cosa ne pensi Sergio, e, dopo un tour promozionale, nel 2016 è la volta di Nessuna scala da salire, suo ottavo album. Dopo un nuovo trionfale tour e il concerto del Primo maggio, nel 2018 esce la raccolta RockBugo, si esibisce in concerto con Irene Grandi. Nel 2919 Bugo pubblica il libro La Festa del Nulla (edizioni Rizzoli), nel 2020 partecipa al Festival di Sanremo in coppia con Morgan presentando il brano Sincero. Durante l’esibizione dal vivo Morgan cambia il testo polemizzando con Bugo che abbandona il palco, i due vengono squalificati dalla gara. Dopo avere pubblica l’album Cristian Bugatti partecipa al Concerto del Primo Maggio esibendosi con Emal Meta, è fra gli artisti interpreti di Ma il cielo è sempre più blu, cover del brano di Rino Gaetano, i cui ricavati vengono devoluti alla Croce Rossa Italiana, il 17 dicembre 2020 viene annunciata la sua partecipazione a Sanremo 2021 con il brano E invece si.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...