Balla coi Lupi Kevin Coster a Milano? Ma vincerà Sala

Continua la girandola dei nomi del candidato sindaco del centrodestra, nelle ultime ore sedicenti politologi (che non conoscono nemmeno la Costituzione), che votano “a capocchia”, che spostano a malapena un voto in Milano città, sostengono che sarà Maurizio Lupi il candidato sindaco del centrodestra ne sono convinti. Personalmente oltre a conoscere Lupi (fu anche mio ospite nel 1997 nella trasmissione radiofonica L’angolo della scuola) da liberale (anarchico-socialista) o ho sempre il dubbio nel mio dna. Girano anche altri nomi oltre a quello dell’ex ragazzo di Baggio: Roberto Rasia (ci accomunano questioni di radio e di scuola), Simone Crolla (lo conobbi anni fa in occasione della presentazione del mio libro Bettino adieu monsieur le President), Paolo Del Debbio (lo conobbi quando era assessore della giunta Albertini, lo ritrovai anni dopo con l’amico Roberto Poletti), di Paolo Veronesi e Alessandro Maragnoni (che non conosco personalmente). Nel centro sinistra ormai è chiaro il candidato sarà Beppe Sala.

Nella vita ho sbagliato tutto ma di solito (di solito non sempre non sono mica infallibile come i poveri untorelli che pensano di spianar Milano, cit.Alessandro Manzoni), ho indovinato tre cose: chi vince il festival di Sanremo, i titoli dei temi degli esami di maturità e chi vince le elezioni a Milano. Non sono un indovino, non ho arti divinatorie, conosco soltanto un pochino (poco poco) il mondo dello spettacolo, quello della scuola e gli umori dei milanesi mei concittadini. I milanesi sono strani, a differenza di altre città d’Italia se un sindaco sbaglia lo puniscono, basta sbagliare un candidato sindaco o un solo candidato in consiglio comunale che gli stessi milanesi cambiano il voto.

Vedremo chi candiderà il centro destra da liberal socialista anarchico ho sempre il dubbio nel mio dna, se ho speso buone parole per Raisa è perchè ci accomunano questioni di radio e di scuola e perchè mi sembra il più civico, oltre che ottimo comunicatore, senza nulla togliere agli altri che conosco (Sala compreso). Certo molti li conosco e non li voterei mai, proprio perchè li conosco ahahh Ma io ho solo un voto a Milano. ahhaha

Ma per Milano 2021 non ci saranno solo Sala e il candidato del centrodestra, ma ben sette liste concorrenti che nel caso di ballottaggio potrebbero essere decisive per la vittoria di uno dei due candidati maggiori:

Movimento 5 Stelle (Stefano Buffagni?)

Grande Nord (Roberto Bernardelli?)

Rinascimento Italiano Sgarbi (Morgan?)

Movimentiamoci (Giovanni Cafaro)

Sosteniamo Milano (Massimo Emanuelli) Emanuelli io non lo voto proprio perchè lo conosco ahahah

Partito Liberale Italiano Pli (candidato da definire)

Partito Socialista Italiano (candidato da definire)

Sosteniamo Milano? Con i liberali e i socialisti?

L’angolo della scuola la prima ed unica trasmissione radiofonica interamente dedicata al mondo della scuola (siamo in onda dal 1990) siamo diventati il programma più ascoltato sul web.

Ricordi della campagna elettorale 2016

Il miglior candidato sindaco di Milano? L’amico prof.Paolo Bosisio ma mi ha detto no, ringraziandomi. Spero che Bosisio però non faccia la follia di votare Emanuelli ahahha Penso non la faccia proprio perchè mi conosce…

Altro ottimo candidato l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini, anch’egli, da me intervistato ha gentilmente rifiutato.

Di Beppe Sala che dire? Ci conosciamo. Penso la stima reciproca non sia mai venuta meno e mi auguro spiegherà alcune sue uscite da marzo 2020 fino a pochi giorni fa. Lui si trova ad amministrare Milano nel momento più difficile della sua storia, se è teso gli dico fraternamente: “Beppe stai sereno”. “Un sindaco può fare miracoli non può alzare di un millimetro lo spessore dei suoi consiglieri” (cit. Gino Cassinis sindaco di Milano dal 1960 al 1963).

E, infine, una fake news: alleanza Sosteniamo Milano con Simone Sollazzo ed altri partiti storici spazzati via da una falsa rivoluzione nel 1992/1994. Io e Simone scherziamo e diciamo: “se candidate Emanuelli e Sollazzo non vincerete manco per il c…” ahahah

Le radio che mandano in onda L’angolo della scuola

Radio Free Live lunedì alle ore 17,30 http://www.radiofreelive.com

Radio Blu Italia mercoledì alle ore 13 http://www.radiobluitalia.net

Radio Hemingway sabato ore 22 http://www.radiohemingway.net/?fbclid=IwAR3ZrMlK8P0-WMcf9KjC2BEhHNID1P64LyU-xw5f9jyq24hJfuZ6B5aYjdw

Nel 1997 Maurizio Lupi intervenne in trasmissione se sarà lui il candidato del centrodestra replicheremo la puntata, certe sue dichiarazioni sulla scuola non le dimentico, le dichiarazioni di Sala sulla scuola (durante il covid) sono chiarissime a tutti….

Vi aspetto con l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini mercoledì 9 dicembre alle ore 13 su Radio Blu Italia

per ascoltarci cliccate

http://www.radiobluitalia.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...